WordPress SEO: la guida definitiva

Ho già avuto modo di parlare varie volte in passato di guide SEO per WordPress; fra queste, giusto per fare un piccolo riepilogo, ne ricordo almeno 4:

Proprio quest’ultima guida è stata pesantemente criticata da un noto SEO e web developer olandese (tale Joost de Valk), il quale ha ben pensato di scriverne una di suo pugno… come l’ha chiamata?

Peccando forse un tantino di modestia, il titolo che Joost ha dato alla sua guida è WordPress SEO: The Definitive Guide To High Ranking For Your Blog; questi gli 8 capitoli:

  1. Tecniche di ottimizzazione di base
  2. Ottimizzazione del template
  3. WordPress SEO avanzata e contenuti duplicati
  4. Modificare la struttura del blog per un posizionamento migliore
  5. Ottimizzazione delle conversioni: trasforma i lettori in subscriber!
  6. Ottimizzazione dei commenti: coinvolgi i lettori
  7. La SEO off site di un blog
  8. Conclusioni

A parte il titolo un pò roboante, ho trovato nella guida diversi spunti utili e interessanti: peccato solo non ne esista una versione in PDF 🙂

P.S: visto che WordPress soffre di periodici problemi di sicurezza (per la cronaca, il blog di Matt Cutts è appena stato bucato, come pure TechCrunch), oltre ai consigli SEO riportati qui sopra ricorda che è bene aggiornare la piattaforma costantemente: su Sismi.info trovi diversi suggerimenti su come rendere WordPress sicuro.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

11 Comments

  • Grazie Maing, questo “htm2pdf” è davvero comodo 🙂

  • Esattamente quello che cercavo :-O, neanche a farlo apposta…
    Grazie!

  • Davide,

    grazie per la citazione (slide SEO WP).

    Lavoro nel settore IT da anni, e dopo alcuni amici sono stati “bannati” da Google, ho deciso di condividere le miei tattiche per la sicurezza WP:

    http://www.antezeta.it/blog/sicurezza-wordpress/

    Mi sembra che è complimentare alla risorse che hai già citato.

    – Sean

  • La guida consiglia di scrivere contenuti importanti su “pagine” piuttosto che post, per non diluire la keyword density coi commenti (ti avevo spedito un’email tempo fa con argomento simile) 😛

    Ma, al giorno d’oggi, quanto conta la densità di parole chiave, in una pagina web, per i motori di ricerca?

  • Personalmente credo che la keyword density, in senso stretto, conti poco o nulla.
    Interpreto però in questo modo il pensiero dell’autore: se i commenti che riceve il tuo post sono parecchi, poco pertinenti (o, peggio, fuori tema) rispetto al topic, ecco che la keyword density, in sento lato, si diluisce.
    Personalmente ritengo che l’inibizione dei commenti ha senso solo su alcune pagine di un blog, ovvero quelle che hanno “poco del post e molto dell’articolo” (come, ad esempio, la guida SEO per WordPress di Joost de Valk 🙂 ).

  • Grazie per queste segnalazioni, penso che tutti quelli che scrivono la guida definitiva lo facciano solo per motivi di marketing e non perchè privi di modestia 🙂

  • Ma piu’ che altro: la creazione di nuove pagine, non si riflette nell’rss, credo. Bisogna sempre fare un post di “collegamento” che annuncia la creazione della pagina.

  • @Tagliaerbe: in effetti l’idea di pubblicare guide come pagine statiche è ottima, più che altro per la possibilità di inserire le stesse sotto un ordine gerarchico, piuttosto che cronologico.
    I commenti non li disattiverei (per chi scrive guide, è importante ricevere anche correzioni ad eventuali errori), al limite li sposterei su un’altra pagina, per non “diluire” la keyword density (come ti avevo detto via email). Quello che mi sta “frenando” è un problema tecnico: non ho trovato il modo per fare un redirect 301 dei permalink dei commenti già esistenti, essendo dei link interni (non riesco a leggere, cioè, il cancelletto nella url via PHP). 😛

    @garethjax: non lo ritengo sbagliato, in questo modo puoi segnalare, tramite il blog, anche eventuali modifiche importanti fatte alla guida. Inoltre, se vuoi scrivere un articolo fatto più che altro per i motori di ricerca ( 😛 ), puoi nasconderlo facilmente ai tuoi lettori abituali… basta non segnalarlo! 😉

Rispondi

Max Valle
Max Valle

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

Seguimi sui social
Iscriviti alla Newsletter
Main sponsor

Sponsor

Scroll to Top