Come modificare qualsiasi pagina WordPress (con un Page Builder)

WordPress Page Builder

Praticamente tutti i blog mostrano un elenco degli ultimi post sulla homepage. Praticamente tutti i consulenti, che hanno un blog, mostrano sulla homepage gli ultimi articoli che hanno scritto, e NON i servizi che offrono: in pratica, visti dall’esterno sembrano tutti dei blogger (io incluso, sia chiaro). Questa era infatti la vecchia homepage del mio blog, fino a qualche giorno fa:

Vecchia homepage del TagliaBlog

Questa cosa non ha assolutamente senso. Se di mestiere fai il consulente, se campi grazie a quello, NON puoi nascondere sotto il tappeto (ovvero in un menu) un link verso la pagina dove vendi i tuoi servizi: deve essere la cosa più chiara è prominente che vede una persona quando atterra sul tuo blog!

Per ottenere questo risultato ci sono 3 vie:

  1. Acquistare ed installare un tema WordPress che NON sia di tipo puramente editoriale
  2. Affidarti ad un web designer che ti rifaccia la pagina come vuoi tu
  3. Modificare l’home page del blog utilizzando un page builder, come Elementor

Inutile dire che ho scelto la terza opzione. 🙂

Cos’è un Page Builder?

Un page builder è un software che ti permette di creare e/o modificare una pagina WordPress tramite drag and drop, ovvero trascinando e rilasciando gli elementi sulla pagina SENZA conoscere nulla a livello di codice. (Ecco perché tale termine è sinonimo di visual composer).

Esatto, hai capito bene: NON devi essere un programmatore, NON devi capire nulla di HTML, CSS o PHP, NON devi affidarti ad un grafico e NON devi comprare un nuovo tema o template.

Ti basta installare un plugin di WordPress, e attivandolo puoi accedere ad una sorta di “editor super-avanzato” che ti permette di spostare e combinare come in un puzzle tutti i singoli pezzi della pagina, fino a che non ottieni il risultato che preferisci: a quel punto ti basta salvare e pubblicare il tuo lavoro.

Cos’è Elementor?

Elementor è un page builder WordPress talmente avanzato che viene definito Theme Builder, visto che permette di ridisegnare da zero un intero sito modificando tutte le parti del tema.

Con Elementor puoi:

  • Modificare altezza e larghezza delle sezioni
  • Ridimensionare le colonne
  • Posizionare i contenuti come più ti aggrada
  • Settare i margini e il padding
  • Distanziare gli elementi fra loro
  • Utilizzare uno dei tantissimi template già pronti all’uso
  • Modificare e salvare un template (o una parte di esso) e riutilizzarlo
  • Usare i tantissimi widget (anche di terze parti) già inclusi
  • Creare pagine di ogni tipo: home page, landing page, pagine post, schede prodotto. Tutte, ovviamente, responsive e mobile friendly

E la versione base di Elementor è addirittura gratuita!

Come creare una pagina statica da sostituire alla homepage di WordPress

Torniamo a quanto accennato all’inizio di questo post. Mettiamo che tu voglia modificare la home page del tuo blog, mettendo in evidenza chi sei e i servizi che offri e spostando invece l’elenco dei post nella parte inferiore.

Innanzitutto devi creare una nuova pagina (dal menu Pagine->Aggiungi Nuova).

Quindi modifichi la pagina con Elementor fino a che ottieni il risultato che desideri.

Infine vai in Impostazioni->Lettura, clicchi su “Una pagina statica (selezionata qui sotto)”, e dal menu a tendina selezioni la nuova pagina che hai creato/modificato: è tutto!

Homepage statica WordPress

La home page statica del TagliaBlog che vedi ora è stata creata in pochi minuti di orologio, proprio grazie ad Elementor.

Ho solamente passato alcune indicazioni di massima ad un amico web designer e lui ha strutturato la pagina in base ai classici 3 elementi, indispensabili per colpire in pochi istanti il visitatore del sito: CHI (sono) – COSA (faccio) – COME (lo faccio), oltre all’obbligatorio modulo di contatto via email.

Nuova homepage del TagliaBlog

Che ne dici? 🙂

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

21 Comments

  • L’ho usato per creare una Landing page ed è veramente molto efficace e utile, quando non hai il tempo di creare la grafica in Photoshop oppure devi creare una campagna in poche ore e ti servono una o più landing. Con Elementor puoi anche creare la pagina “definitiva” e mostrarla al cliente e quando serve modificare solo un titolo o spostare un form o una foto, lo fai in poco tempo e il lavoro è già pronto per andare online. Lo consiglio a tutti i “colleghi” che vanno scalzi secondo l’antico adagio del calzolaio che oggi vale soprattutto per blogger e consulenti.

  • Grazie lo proverò.
    P.s.
    Non amo particolarmente i Page Builder

  • Visivamente si ottiene un buon risultato, se però parliamo di ottimizzazione del codice potrebbe esserci un notevole aumento della pesantezza della pagina utilizzando un page builder. Per ottenere la tua foto a sinistra e la scritta a destra “Stai cercando un consulente SEO..” elementor impiega non meno di una decina di div annidati quando probabilmente ne basterebbero solo un paio formattandoli utilizzando le classi che il tuo tema ha già nel suo foglio di stile senza aggiungere altre righe css in pagina.

  • Vero, ma se non sai mettere mano al codice Elementor è una manna. E se invece sai mettere mano al codice, puoi usare Elementor come “velocizzatore” di certi processi, e poi pulisci il codice da editor di WordPress… 😉

  • Ciao, scusa non ho capito se è un Plug in a pagamento da installare come tale oppure un programma. Mi sarebbe molto utile, anche se vivo nell’ansia di inserire troppi Plug in in WordPress
    Grazie per i tuoi utilissimi articoli

  • Ciao, in effetti a livello visivo il risultato è discreto. Comunque, con il tema che hai c’è un’altra soluzione (un po’ di compromesso): dalla bacheca di wordpress, su theme option, puoi impostare uno slider che puoi indirizzare a qualsiasi pagina interna o esterna (come una landing page). Io, ad esempio, in un sito ho fatto così: http://www.primabenessere.it
    Potrebbe essere una buona soluzione…

  • La versione base del plugin è totalmente gratuita. Personalmente ho acquistato la versione “PRO” perché aveva alcune funzioni aggiuntive molto interessanti (oltre al fatto che mi piace dare un contribuito economico a chi fa cose di qualità 🙂 ). A livello di “peso”, non ho notato rallentamenti su WordPress.

  • Vero, ma purtroppo non amo gli slider 🙂 : li vedo come cose molto editoriali, utili per esempio per mettere in evidenza l’ultimo articolo pubblicato (o un articolo particolarmente importante), ma non un servizio.

  • Molto interessante come articolo, effettivamente grazie a questi “strumenti” si possono ottenere bei risultati e molto volte riuscire ad inserire degli elementi che mancano anche in temi premium.
    Ti volevo chiedere, se puoi rispondermi, come hai fatto ad inserire il loop di wordpress? A me da solo “gli ultimi articoli” ma nel classico formato lista.

    Grazie

  • Se intendi i 2 link in coda alla pagina (“precedente” e “successivo”), c’è un widget apposito nella versione “PRO” di Elementor che si chiama “Navigazione Post”. 🙂

  • Bellissima soluzione!!! Ti linko immediatamente!!! 🙂

  • Grazie mille dell’articolo, sto usando Elementor per un sito e mi ha salvato!

    L’unico problema è che non riesco a modificare la pagina dei risultati ricerca (per intenderci la pagina dove vieni reindirizzato dopo aver cercato qualcosa nella searchbar, che ha nell’url “/?s=”).

    Sapresti dirmi se l’hai modificata e eventualmente come hai fatto? Grazie mille ancora!

  • Ciao non nuova nel mondo WP, ho acquistato un template che ha già delle pagine fatte, perché devo fare una pagina nuova es. Home page io vorrei modificare quella esistente del template acquistato.
    Ho scaricato Elementor mi chiede di fare una nuova pagina! quindi non mi aiuta a modificare la pagina del template acquistato? Non so se sono stata chiara ma mi piacerebbe capire qual’è la strada più giusta da fare. Grazie

  • Ciao, se devo creare una landing page che dovrà puntare a qualche prodotto già sviluppato sul sito, potrebbe entrare in conflitto con il tema installato? Ho Tema Adventure tours (che dice espressamente che non è garantito per Elementor).. Ho fatto qualche prova ed ho avuto degli errori sia quando usavo prodotti (woo commerce) sia quando cercavo di fare la traduzione con wpml. Premetto che non ho acquistato la versione PRO perchè questa era una prova e già questi risultati mi stanno fermando!

  • Ciao,

    avrei una domanda, è possibile creare per esempio un modello di pagina con quindi una struttura fissa, quindi diciamo per esempio: titolo, descrizione, immagine, logo e fare in modo che le persone che devono crearle semplicemente selezionano quel modello di pagina e si ritrovano a diciamo “riempire” qui campi?

    Ringrazio in anticipo

  • Ciao, come posso modificare la prima pagina del mio sito (senza crearne una nuova) con Elementor?Ho installato e attivato il plug in, ma in automatico apre Nimble builder (altro plugin)…..

  • Potrebbe essere un conflitto fra i due builder: prova a disattivare Nimble e lascia attivo solo Elementor, e vedi cosa succede…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Max Valle

Max Valle

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, 
aumentando i clienti, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

Seguimi sui social

Iscriviti alla Newsletter

Main sponsor

Scroll to Top

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy & Cookie policy