Tematizzare: il primo comandamento SEO

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Kleecks

“Perchè il tuo blog è sempre ai primi posti in Google?”
Questa è la domanda che, periodicamente, alcuni utenti del TagliaBlog mi pongono via email.
Io tendo sempre a partire con una premessa piuttosto lunga:
“Non è facile rispondere” esordisco “è una alchimia di tante tecniche e tattiche” ed inizio a parlare di quel poco che so di SEO, SMO, web marketing e roba simile.
Ma ieri sono stato messo alle strette da una domanda secca:
“Fra tutte le tecniche di posizionamento testate sul tuo blog, quale ritieni sia stata quella vincente?”

Tematizzare

Si, questa è la parola magica: tematizzare.
Facciamo però prima un passo indietro.
La domanda “Perchè il tuo blog è sempre ai primi posti in Google?” nasce di per sé sbagliata: il TagliaBlog NON è sempre in alto nelle SERP di Google, è semmai ai vertici per alcune specifiche parole chiave in una determinata area tematica.
Come mai è successo?
Perchè dei 500 e più post sino ad oggi scritti in un paio d’anni, almeno il 90% tratta di SEO, SEM, web marketing, motori di ricerca, advertising/affiliazioni, blogging e make money online.
Di conseguenza, i link in ingresso (che il blog ha pian piano raccolto) e quelli in uscita sono praticamente sempre da/verso siti/blog del settore.
Significa che col tempo i motori di ricerca hanno imparato a conoscere il TagliaBlog e a categorizzarlo in quell’ambito.
Ecco perchè è estremamente importante tematizzare il proprio blog all’interno di un’area ben circoscritta: perchè se per anni trattiamo di un unico tema (con eventuali digressioni in aree limitrofe), Google prima o poi si accorge che siamo “autorevoli” in quel settore, ci appiccica un “bollino di qualità” e ci premia nelle SERP.
Ed ecco anche perchè i blog che parlano “di tutto un pò” hanno vita molto molto dura nei motori.

Conclusione

  • Scegliete un tema che conoscete bene.
  • Scegliete un tema del quale siete competenti o esperti.
  • Scegliete un tema che vi piace, del quale leggete spesso, sul quale amate tenervi informati.

E su quel tema, e solo su quello, iniziate a scrivere 🙂

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.
×
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

Altri articoli correlati

Work For Equity

Startup innovative: Work for Equity

Tra gli strumenti volti a favorire la crescita delle startup innovative vi è il work for equity una possibilità ancora poco utilizzata dalle società e

4 risposte

  1. Si! Veramente utile! Vorrei un po pubblicizzare il mio sito….potete darmi appunti come farlo…senza complicare la vita…grazie

  2. …e pensare che quando ho iniziato il mio Blog era solo per vedere se riuscivo a “installare” wordpress.
    Comunque in effetti il mio uno scopo è scrivere posts colorati. Nel senso di colore delle figure. Anche perchè come potete non so scrivere.

  3. digli a DAV che hai 500 e piu pagine con dentro la parola pagerank e percio sta su…diglieLO:D Sara´fifficile trovare uno che nel archi dei tempi ha creato piu di 500 pagine con questa key, adesso tutti si affrettano a creare piu di 500 pagine in un giorno e non in un mese e piu
    …sai che ti dico?
    questo “pagerank patatrak”sara una bomba per il server che lo possiede ci credi.
    “Vangelo XII,key “

  4. Infatti appena lo spider di Google è passato sul tuo post che trattava l’argomento “pagerank patatrak”, sei andato in testa e a quanto pare non c’è modo di farti scendere… 😉

Rispondi