Home » Social Network » Socialstream: il nuovo social network di Google

Socialstream: il nuovo social network di Google

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Apprendo da Google Operating System che, dopo orkut, il motorone di Mountain View sta sponsorizzando Socialstream, un nuovo social network che si propone di ripensare e reinventare il social networking (“rethink and reinvent online social networking”).
Puntando ad un pubblico più adulto (e quindi non solo di teenager, che abbondano invece in orkut e MySpace), Socialstream ha l’obiettivo di diventare una sorta di “social network dei social network”, un “unified social network” (o USN) che interagisce con altre piattaforme, ed è in grado di fornire a siti esterni i suoi contenuti (“a single network that provides social data to other sites as a service”).

Perchè Google si sta interessando a Socialstream?

Perchè ha sempre più fame di dati che non siano i “soliti” testi inclusi nei “soliti” siti e blog.
Nella logica di Google Universal Search, Big G potrebbe espandersi anche ai contenuti inclusi nei social network, incrociando blog, foto, audio, video e dati personali in un miscela esplosiva;

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.
×
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

Altri articoli correlati

Ciclo di vita di una startup

Una startup dalla nascita fino al consolidamento sul mercato o almeno fino alla perdita dei requisiti propri di una startup, attraversa diverse fasi, le quali

Perché molte startup falliscono?

Molti giovani aspiranti startupper troppo spesso rinunciano all’idea di costituire una startup innovativa spaventati dalla possibilità che l’idea possa non avere successo e comportare il

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *