Home » Social Network » Social Login e Social Sharing: numeri e tendenze

Social Login e Social Sharing: numeri e tendenze

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Janrain è una azienda che offre soluzioni e prodotti legati alla social login, ovvero sistemi per registrarsi e loggarsi ad un sito utilizzando uno degli account che si possiedono su uno dei tanti social network esistenti.

In base ai dati raccolti tramite Janrain Engage, è emerso che nel secondo trimestre di quest’anno gli utenti hanno preferito loggarsi così:

Social Login Preferences Q2 2012

Facebook raccoglie quasi la metà delle preferenze (48%), Google il 30% e Twitter il 9%.

Questi dati esprimono una media a livello globale, ma è interessante notare che in alcune aree geografiche esistono altri social molto utilizzati: ad esempio, in Olanda Hyves lotta con Facebook per la prima posizione; in Cina sono molto popolari Sina Weibo e Renren, in Brasile e India Orkut, e in Giappone Mixi.

Se osserviamo il trend, possiamo notare una forte crescita di Facebook, una sostanziale stabilità di Google, e un lieve e costante calo di tutti gli altri (ad eccezione forse di Twitter, anch’egli in leggero progresso):

Social Login Trends

Anche il comparto mobile conferma sostanzialmente la tendenza, con Facebook al 52%, Google al 27% e Twitter al 13%:

Mobile Social Login Trends

Se ci spostiamo infine sul social sharing, ovvero i social più utilizzati per effettuare condivisioni, le cose stanno in modo diverso:

Social Sharing Trends

Se è vero che Facebook domina incontrastato con percentuali sopra il 50%, non possiamo non notare la grande progressione di Twitter (arrivato ormai oltre il 40%), mentre gli altri social sono relegati ad una nicchia (ad esempio, LinkedIn in quella del B2B).

Ed ecco spiegato il motivo per cui su questo blog utilizzo solo i 3 “bottoni sociali” che trovi qui sotto 🙂

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.
×
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

Altri articoli correlati

Ciclo di vita di una startup

Una startup dalla nascita fino al consolidamento sul mercato o almeno fino alla perdita dei requisiti propri di una startup, attraversa diverse fasi, le quali

Perché molte startup falliscono?

Molti giovani aspiranti startupper troppo spesso rinunciano all’idea di costituire una startup innovativa spaventati dalla possibilità che l’idea possa non avere successo e comportare il

2 risposte

  1. Peccato che nell’ultimo report Social Sharing Trends manchi G+.
    Neanche nell’articolo originale se ne parla. Pensavo che non fosse nel grafico perché nessuno lo usa 😀

  2. Ora anche Bing si sta muovendo in questo campo con il suo pulsante di preferenza, speriamo che riscuota successo, visto lo strapotere di Facebook (supportato da Microsoft) e Twitter, Google Plus deve ancora crescere, almeno in Italia gli account a Google Plus non sono nemmeno paragonalibili a quelli di Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *