Scambio link: Google chiarisce…

A seguito del polverone scatenatosi circa il contenuto della pagina “Schemi di link“, in Google hanno provveduto a modificarla (per ora solo nella versione inglese) passando da:

Link exchange and reciprocal links schemes (“Link to me and I’ll link to you.”)
a
Excessive reciprocal links or excessive link exchanging (“Link to me and I’ll link to you.”)

L’aggiunta della parola “eccessivo” ha fatto tirare un sospiro di sollievo a parecchi, anche se in questo recente minivideo (meno di un minuto)



Matt Cutts consiglia di stare lontani dalla compravendita di link: “il webmaster può fare ciò che vuole col suo sito, ma il motore di ricerca farà tutto ciò che crede per mantenere una elevata qualità dei suoi risultati”.Parole che certamente non rassicurano…

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

3 Comments

  • ciao sono l’admin del sito lolness. Abbiamo accettato il tuo sito! molto bello per altro!
    Non è obbligatorio, ma se mettessi un link al nostro blog (http://www.lolness.com) o alla directory (http://www.lolness.com/directory) ci farebbe molto piacere e ci aiuteresti a crescere! grazie comunque in anticipo e continua così!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Max Valle

Max Valle

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, 
aumentando i clienti, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

Seguimi sui social

Iscriviti alla Newsletter

Main sponsor

Scroll to Top

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy & Cookie policy