Pixelotto: il ritorno di Million Dollar Homepage

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Il 26 agosto 2005, Alex Tew lanciava Million Dollar Homepage, sito che diede il via alla pixel advertising (e che gli permise di diventare milionario).
Qualche giorno fa, sul blog legato al sito compare un enigmatico post:
“The pixels are coming back…and this time it’s YOUR chance to get rich…”.
Ho quindi fatto qualche piccola ricerca, ed ho scoperto che il 5 dicembre Alex lancerà una versione “riveduta e corretta” di Million Dollar Homepage:
Pixelotto.
Questa volta il singolo pixel costerà 2 dollari (anzichè 1), e un fortunato utente potrà vincere 1 milione di dollari (cliccando su di un pixel a caso).
Riuscirà Pixelotto a bissare il successo di Million Dollar Homepage? staremo a vedere…
UPDATE del 04.12.2006: è sbucata una URL interna a Pixelotto, dalla quale parrebbe che in poche ore son già stati venduti pixel per quasi 100.000 dollari !

Autore
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.
×
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.
Latest Posts
  • Google search
  • Sviluppo App
  • Google shopping
  • Facebook rooms

2 Comments

  • Davvero interessante la tua testimonianza.
    Credo che l’approccio di Pixelotto tenda a premiare anche gli investitori, grazie a questa simpatica idea: http://www.pixelotto.com/how_it_works, che spinge gli utenti a cliccare sui banner (portando quindi traffico agli inserzionisti) nella speranza di vincere il monte premi finale.
    La cifra di 2.000 utenti unici/giorno mi ha lasciato comunque davvero impressionato.

    Reply
  • Ciao a tutti, io ho messo un benner nel nuovo sito di Alex Tew che è http://www.pixelotto.com
    Inutile dire che anche io penso che non sia uno strumento pubblicitario mirato e che le aziende sceglierebbero professionalmente. Però vedo che sulla sua nuova pixelotto ci sono banner importanti.
    Gli accessi che ricevo da quel banner sono circa 2000 unici al giorno (mio google analitycs).
    Non vi sto qui a dire il mio stupore!! Possibile che una cavolata del genere, perdipiù ripetuta e non più originale porti così tanto accesso? La cosa è strana perchè il banner è piccolissimo! Penso che il successo del suo primo successo sia stato dato dall’incredibile copertura mediatica che ha avuto oltre che ad un pizzico di sua furbizia, però il suo secondo sito penso che potrebbe avere successo perchè oramai i giornalisti lo conoscono e la gente anche, quindi perchè non dargli di nuovo una copertura mediatica per raccontare che sta facendo di nuovo qualche cosa?

    Reply

Rispondi

Max Valle

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

Iscriviti alla Newsletter
Main sponsor

Sponsor

Scroll to Top

Vuoi capire perchè il tuo sito non traffica?

REPORT SEO GRATUITO
ancora per i prossimi

Giorni
Ore
Minuti
Secondi
anzichè 399€+iva