Perchè bloggare anche in Agosto?

Anche quest’anno ho deciso di continuare a postare ininterrottamente per tutta l’estate.

Parecchi altri blog italiani, rispettando la tradizione che ci vuole come uno dei pochi paesi al mondo che in Agosto “si ferma” quasi completamente, hanno invece abbassato la saracinesca.

Perchè dunque non mollo?

Almeno per 3 buone ragioni:

    1. Ferie: scaglionate, brevi o inesistenti
      Scaglionate: OK, non è vero 🙂 . Ho appena letto che l’84% degli italiani concentra le ferie ad agosto, il 14% a luglio e solo il 2% a giugno.
      Brevi: il 74% degli italiani fa solo 2 settimane di vacanza, il 18% 3 settimane, il 6% una settimana, e il 2% meno di una settimana.
      Inesistenti: circa il 50% degli italiani non fa nemmeno un giorno di ferie.
      Conclusioni?
      E’ proprio l’ultimo punto a dover far riflettere: se è vero che la maggior parte dei nostri potenziali utenti è in vacanza ad agosto, è anche vero che circa la metà di questi non andrà in ferie.
      Altri faranno vacanze brevi, sicuramente non tali da giustificare un intero mese di sospensione delle attività.
    1. Connessi ovunque (anche in ferie)
      Solo pochi anni fa era quasi impossibile collegarsi ad internet da un luogo di villeggiatura: i cyber cafè erano rari (e molto costosi…) e gli hotspot Wi-Fi inesistenti.
      Il 2008 può invece essere considerato come l’anno nel quale le “chiavette internet” dei vari gestori di telefonia mobile hanno avuto un piccolo boom di vendite, insieme ai subnotebook ultra-economici (Asus Eee PC & Co.).
      Conclusioni?
      Molti più utenti connessi anche durante il periodo vacanziero.
      E siccome i contratti relativi alle “chiavette” hanno solitamente traffico limitato (=scordati il P2P se non vuoi ricevere una bolletta salatissima), puoi star certo che l’uso di internet di questi utenti sarà limitato alla posta elettronica e alla navigazione web.
      E navigazione web non vuol forse anche dire lettura di feed e (quindi) di blog? 🙂
  1. Ferie = lettura
    C’è gente che durante le vacanze evita accuratamente il contatto con Internet, ma in spiaggia si dedica quotidiamente alla lettura.
    Sicuramente conosci qualcuno che aspetta le ferie proprio per leggersi un buon libro…
    Conclusioni?
    Perchè non pensare quindi di creare un ebook scaricabile da fornire a questi utenti? anche senza connessione, sotto l’ombrellone qualcuno potrebbe portarsi da leggere qualcosa di tuo, e conservare un buon ricordo del tuo sito quando torna a sedersi davanti ad un PC.
    (P.S.: se ancora non lo sapessi, a tutti gli abbonati del mio feed (http://feeds.feedburner.com/tagliaerbe) viene regalato un ebook gratuito 🙂 ).

Tirando le somme

Ti sembrerà strano, ma il traffico sul TagliaBlog durante gli ultimi 13 giorni si è mantenuto su buoni livelli, più o meno simili ai quelli dei 2 mesi precedenti.
Dall’inizio di agosto, ho registrato più di 100 commenti (segno che c’è vita, là fuori).
Il numero dei lettori del feed è aumentato costantemente, anche nel corso delle ultime settimane.

Magari online capita ciò che succede nella realtà: la maggior parte dei negozi (=blog) sono chiusi (=non aggiornati) ad Agosto, e quei pochi aperti (come il TagliaBlog) fanno affari d’oro (=si prendono pure il traffico degli altri 🙂 ).

Io continuo quindi a postare… e tu?

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

16 Comments

  • L’immagine che hai inserito è davvero moooolto usato.
    L’avrò già vista almeno 6 volte. Sei sicuro che sia libera dal copyroght?

    Parliamo del post: io ho approfittato di questi giorni di ferie per cambiare piattaforma al mio blog e per aggiustare e leggere tante cose che avevo in arretrato. Le ferie vere saranno a settembre: ma con iPhone e portatile rimarrò comunque collegato. Ferie significa prendersi una pausa dal lavoro, il blog non è certo un lavoro.

    Ma visto che in questi giorni continui a postare e a leggere blog potresti farmi un piacere. 🙂 Sono appena passato a WordPress, potresti fare un giro sul mio blog ed eventualmente darmi qualche consiglio su come ottimizzarlo per i motori di ricerca. Che dici? 😀

  • Anche io confermo che i livelli di traffico in ingresso si sono mantenuti costanti anche ad Agosto, cosa che l’anno scorso non era successa. Segno che quest’anno molta più gente è connessa anche nei luoghi di vacanza! Meglio così…

  • Comunque, per chi proprio non ha la possibilità di utiizzare internet in vacanza, basta che programmi qualche post con WordPress, in modo tale da non far notare la propria assenza ai suoi utenti.
    Avevo scritto un articolo in merito a questa funzione utilissima di WordPress, se vi interessa ecco il link:
    http://www.dynamick.it/i-post-che-si-scrivono-da-soli-1128.html

  • Ah sono assolutamente d’accordo e ci puoi scommettere che ti leggo ed anch’io continuo a postare 😉
    Quest’anno niente ferie per me, posto come al solito solo leggermente meno frequentemente, gli altri anni andavo in ferie a settembre ma comunque mi collegavo e postavo qualcosa dalla villeggiatura e pensavo prima a programmare qualche post più “tecnico”.

  • Ferie fatte a Giugno… sembra passata una vita.
    Pertanto, continuo anche io a bloggare e a fare ottimi risultati con alcuni progetti turistici che seguo – mi sto prendendo quelli delle vacanze brevi e programmate all’ultimo minuto… 😉 – e l’affaire Olimpiadi mi rende parecchio in termini di unici. Prova a cercare Olimpiadi in diretta e le varianti e quasi sempre ci sono io…
    🙂

    Buon blog estivo allora.

  • @Samuele: il tema che stai usando non mi dispiace, a parte il bordino alle immagini incluse dei post (che risulta un pò… “antico” 🙂 ).
    Circa i consigli per ottimizzare il blog per i motori, ti consiglio questa lettura: https://blog.tagliaerbe.com/2008/06/wordpress-seo-la-guida-definitiva.html 😉

    @camu: grazie per la conferma!

    @ZioSteve: ottimo appunto; in effetti anche io sono fra quelli che tiene fra le bozze qualche post “sempreverde”… 😉

    @AGT: io sono 8 anni che non faccio ferie 😀 … ma abito in un bel posto, quindi non mi posso lamentare…

    @Tambu: anche tu con lo I.A.D. (Internet Addiction Disorder), eh? 😉

    @Seolo: in effetti non ho fatto cenno a business estivi (come il turismo) o legati ad eventi (come le Olimpiadi), che richiedono la copertura anche in estate…

    Buon blog a tutti 🙂

  • Completamente in accordo con te. Io lo stesso non mi fermo mai. C’è un motto molto bello in merito : In vacanza la concorrenza fa festa, tu produci e li sorpassi 🙂

    Continua cosi che vai alla grande

  • Interessante post (come sempre) .. me lo sono sempre domandato.. al momento posto regolamente.. tempo permettendo per l’avvio del nuovo blog da Settembre in poi 🙂

  • Io non capisco mai cosa si intende per ferie… non lavorare o viaggiare? perchè per me le cose non sono così appiccicate… boh…

    Cmq certo che si posta, con più relax… con un mojito ma si posta!
    😀

  • certo postare sempre… nella mia “nicchia” (beh oddio nicchia molto grande forse ^^” ma è una cosa che mi piace) non si va mai in ferie… o meglio c’è sempre qualcosa volendo di cui parlare. E poi seguire sempre i consigli, non è la prima volta che leggo questo genere di consigli.

  • io ho avuto un calo, sopratutto nei reeders di feedburner..lo notato e spiegato così–> avendo un blog che tratta per la maggiore articoli per gps, tutti i visitatori abituali ora sono in vacanza a godersi il loro dipositivo aggiornato all’ultima mappa^^ almeno penso..ehh..va bhè buon ferragosto a tutti..

  • Ciao a tutti carissimi!

    Io posto, e ho visto anche un aumento. E’ così, ci stiamo prendendo il traffico di quelli chiusi

    Con l’occasione ho messo dentro un paio di OT, tipo sulle Olimpiadi, e se andate a vedere sui miei most viewed, vi renderete conto di quante volte è stato letto 🙂

    Un bacissimo!

  • Io se mi fermassi durante il periodo di ferie, non posterei mai, visto che sono sempre in ferie 😛

    Scherzi a parte, su YoYo – Formazione rotolante il traffico si è ridotto almeno del 50% e forse anche di più. I nostro sono tutti visitatori aziendal, quindi chiuse le aziende, sparito il traffico.

    Su maisazi.com, invece, il traffico è sceso di pochissimo.

    In entrambi i casi, abbiamo deciso di diminuire leggermente la frequenza (da un post giornaliero siamo scesi a un post ogni due giorni), più che altro perché siamo noi ad essere maggiormente impegnati in alcuni progetti in fase di avvio, non tanto per ragioni di ferie o vacanze.

    Nel caso di YoYo abbiamo deciso di continuare a postare, nonostante la forte riduzione del traffico, perché pensiamo sia giusto offrire a chi resta un nostro contributo informativo. In sostanza, continuo ad alzarmi alle 6 per postare (oggi alle 5.27).

    Buone vacanze a tutti 🙂

  • Io in questo periodo sono discontinua, perchè ne approfitto per sistemare cose sempre rimandate, ma mi accorgo che i lettori, magari diversi da quelli di luglio, non sono numericamente cambiati.

    Sono anni che non vado in ferie e non ne sento il bisogno. E poi, ferie da cosa? Se è qualcosa che ci piace, la vacanza potrebbe creare crisi di astinenza :-))

  • Io non mollo, posto senza pause. Devo inoltre dire che anche per me agosto non ha incrinato per nulla visite e commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Max Valle

Max Valle

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, 
aumentando i clienti, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

Seguimi sui social

Iscriviti alla Newsletter

Main sponsor

Sponsor

Scroll to Top

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy & Cookie policy