Parole chiave competitive vs Long Tail keyword

Tutti sognano un buon posizionamento per keyword importanti, ma se il tuo sito è nuovo dovrai accontentarti, almeno per un pò, di ricevere traffico esclusivamente dalla “Coda Lunga”.

Nell’immagine qui sopra, puoi vedere quale peso attribuisce Google ai singoli parametri (almeno in base alle deduzioni fatta da Aaron Wall).

Parole chiave competitive

Se vuoi scalare le SERP per questo tipo di keyword, dovrai puntare molto sui link (sia dal punto di vista dell’anchor text, che da quello della tipologia), e sull’autorità del dominio… mentre puoi anche non curarti (o quasi) dell’ottimizzazione on page.
In ogni caso, puoi ambire a queste chiavi solo se hai un dominio anziano e dotato di una buon trust.

Long Tail keyword

Azzerato o quasi il valore dei link (a parte l’anchor text, che mantiene pur sempre un certo peso), il fattore più importante per posizionarsi per chiavi minori si trova on page: punta quindi sui contenuti e sulla struttura (title, heading tag, etc).

Ti trovi d’accordo? un sito neonato può ambire a keyword competitive, oppure queste sono appannaggio esclusivo di siti ben stagionati?

Fonte: Google’s Relevancy Algorithms Change by Keyword: Longtail vs Core Category Words.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

6 Comments

  • Con un sito neonato mi sono posizionato in prima pagina in 2 mesi con key iper competitive. Conta soprattutto la struttura ed i link a parer mio. I contenuti non sono fondamentali per un posizionamento organico per key strategiche. I contenuti, d’altra parte, generano traffico perchè singole key da sole, per quanto importanti e competitive, difficilmente creano un traffico importante…

  • In linea di principio è corretto quello che dici. Tutto dipende dal target del tuo sito. Se tratti di un argomento “virale” di suo, certo è impossibile nel breve periodo contare su delle key competitive fatta eccezione per il tuo brand.

    Diversamente, ci si può riuscire nel giro di poche settimane.

  • @Annunci

    se metti il link per darci modo di vedere il tuo sito, e mostri qualche SERP male non fa. Se il link è quello in firma, allora hai problemi con il server.

  • Io sono totalmente d’accordo con Aaron Wall.
    Salvo rari casi, dati più che altro dal “caso”, è difficile che un sito nuovo sia primo in determinate SERP competitive.
    E le divisioni in percentuali di Aaron mi sembrano azzeccatissime.

  • secondo me in entrambe le torte manca la fetta della voce “traffico”, mi sembra che Google stia dando sempre maggiore importanza ai dati di traffico provenienti dall varie fonti a sua disposizione (analytics, la toolbar, etc).

  • non sono d’accordo, l’anzianità senza dubbio è fondamentale soprattutto per settori iper-competitivi, ma, ti racconto la mia esperienza: sono partito da 0 per un sito di ville, abbastanza corposo, sono circa 2 mesi che adotto strategie di linking standard, più cerco di aumentare la visibilità sui social network del sttore.. al momento non sono ancora presente sulle key che mi sono prefissato, ma su alcune keyphrases generiche di 3 parole sono salito in vetta
    tu dici che non mi posso aspettare altri miglioramenti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Max Valle

Max Valle

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, 
aumentando i clienti, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

Seguimi sui social

Iscriviti alla Newsletter

Main sponsor

Sponsor

Scroll to Top

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy & Cookie policy