Home » Seo » Motori di ricerca visuali

Motori di ricerca visuali

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Da sempre siamo abituati a navigare in un web fatto quasi totalmente di pagine “a 2 dimensioni”, e da questo concetto non ne sono esclusi i motori di ricerca: entriamo in http://www.google.it/, scriviamo qualche parola chiave, clicchiamo “Cerca con Google” (o, meglio, sfioriamo col mignolo destro il tasto “Invio”), e ci compare una lista di risultati in rigoroso ordine “di pertinenza”, impaginati a 10 a 10.
Forse questo è il miglior modo di presentare una SERP (=Search Engine Report Page), ma onestamente mi piacerebbe vedere ogni tanto qualche innovazione… sono quindi andato a ritrovare (con la memoria) un “vecchio” metamotore che mi aveva colpito per il suo modo di visualizzare le query: Kartoo. Come potete vedere nell’immagine qui sotto:

tale search engine rappresenta i risultati sotto forma di mappe; i siti trovati sono rappresentati con delle sfere più o meno grosse secondo la loro rilevanza.
Qualcosa di simile, ma “software” (nel senso che si tratta di un programma gratuito che richiede una installazione sul vostro PC), è offerto da Quintura Search:

Anche questo è un sistema di “visualizzazione 3D” dei risultati delle ricerche, che tramite plug-in può andare a cercare (oltre che nei “soliti noti motori”), in Amazon, Download.com, Wikipedia e molti siti di news (come BBC News, CBS News, Google News, MSN News, Reuters e Yahoo! News).
Bei servizi, divertenti, eppure, dopo averci giochicchiato per qualche minuto, si finisce sempre per tornare al caro vecchio Google… chissà poi perchè 🙂

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.
×
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

Altri articoli correlati

Ciclo di vita di una startup

Una startup dalla nascita fino al consolidamento sul mercato o almeno fino alla perdita dei requisiti propri di una startup, attraversa diverse fasi, le quali

Perché molte startup falliscono?

Molti giovani aspiranti startupper troppo spesso rinunciano all’idea di costituire una startup innovativa spaventati dalla possibilità che l’idea possa non avere successo e comportare il

Una risposta

  1. l’ho provato e non mi sembra “efficace” e semplice e rapido nelle ricerche.Ben altro approccio ha invece il metamotore italiano ATUNN http://www.atunn.com che fa della semplicità e della confrontabilità dei risultati il suo cavallo di battaglia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *