Le parole piu’ cercate

Chi ama le statistiche, o è semplicemente curioso, spesso si domanda “cosa cercano gli utenti sui motori di ricerca?“.
Questi numeri non vengono pubblicati integralmente, e neppure in tempo reale, ma online sono comunque disponibili alcune pagine che contengono qualche dato interessante.

Google Zeitgeist: offre una breve panoramica sui primi 15 risultati delle ricerche effettuate dagli utenti di Google, divisi per nazioni. Piccolo trucco: questa pagina (che è quella di default per l’Italia) contiene i risultati italiani relativi a 6 mesi fa; quelli aggiornati al mese scorso sono invece disponibili qui.
Il motore di Mountain View mette a disposizione anche un altro strumento, Google Trends, che permette di comparare diverse keyword (fino a 5 alla volta) e verificare graficamente quanto sono cercate (filtrando sia la nazione (dall’Australia allo Zimbabwe, sono tutte rappresentate), che l’arco temporale, (da gennaio 2004 ad oggi)).

Yahoo! Le tendenze della rete: Yahoo! offre una statistica annuale, divisa in 10 aree (Programmi televisivi, Celebrità TV, Cantanti italiani, Cantanti stranieri, Attrici, Attori, Film, Calciatori, Internet & Hi-Tech e Automobili).
Per ogni area sono presenti le prime 6 parole chiave più cercate.

MIVA Words Parade: di MIVA (ex Espotting) ho trovato solo alcuni comunicati stampa, che periodicamente illustrano il trend delle ricerche; quello più recente risale al 12 Aprile 2006.
E’ comunque interessante dare un’occhiata alle percentuali dei diversi segmenti (Shopping, Lifestyle, Travel, Multimedia & Entertainment, Finance, Gambling, Job & Education e Information).

Top 500 Search Engine Keywords Of The Week: vi segnalo infine Search Engine Guide, sito sul quale sono disponibili le Top 500 Keywords della settimana; peccato che gli aggiornamenti siano (più o meno) costanti dal 2001 al 2005, mentre dopo il 30 gennaio 2006 non c’è più nulla di nuovo.

Per completare il discorso, magari nei prossimi giorni farò un post sugli strumenti per le parole chiave, ovvero quei tool che suggeriscono le migliori keyword da utilizzare (sia all’interno dei siti web, sia per creare delle campagne pubblicitarie online redditizie). Stay tuned!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

One Comment

  • Non coincidono però con i risultati che si ottengono con lo strumento di adwords…

    Insomma, le cose chiare non si possono mai sapere..google google

Rispondi

Max Valle
Max Valle

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

Seguimi sui social
Iscriviti alla Newsletter
Main sponsor

Sponsor

Scroll to Top