L’ingrediente segreto del successo (di un blog)

Quale sarà l'ingrediente magico per ottenere successo? :-)

Un sacco di giocatori di golf provano invidia per Tiger Woods. E un sacco di blogger provano invidia per Gary Vaynerchuk.

Ma si tratta di un buon paragone?

Potrebbe esserlo, perchè Gary ha utilizzato i social media per aumentare vertiginosamente la fama della sua azienda (e anche la sua fortuna personale). E lo ha fatto in gran parte attraverso blog e social networking.

Quindi significa che Gary ha avuto successo esclusivamente grazie al suo entusiasmo, ai suoi contenuti e alla sua coerenza? Certo, tutte queste cose contano.

Ma c’è un altro motivo nascosto. E questo altro motivo ha ben poco a che fare con la sua abilità oratoria o con i contenuti.

Ha a che fare col fatto che Gary vende e parla di vino, e la gente ama bere il vino. Se avesse venduto prodotti relativi alla tubercolosi, non avrebbe mai ottenuto il seguito che ha oggi. Capire questo concetto è molto importante.

Gli essere umani cercano piacere, divertimento, intrattenimento più di ogni altra cosa.

Puoi ammazzarti di lavoro sui tuoi articoli, blog, siti e video, e non arrivare mai a raggiungere un alto livello di popolarità, semplicemente perchè le persone sono sempre meno interessate e desiderose di concentrarsi sul lavoro e sul business… piuttosto cercano divertimento e diversivi.

  • Gadget
  • Celebrità
  • Musica
  • Film
  • Umorismo
  • Politica
  • Videogiochi

Spero di aver reso l’idea.

Questi sono di sicuro argomenti divertenti e interessanti. La gente visita in massa i siti che parlano di queste cose (guarda la top 10 di Technorati, e capirai cosa intendo). Gli argomenti che non sono divertenti, e quelli più legati al lavoro, attirano solo un pubblico di nicchia.

E, naturalmente, è in questo ambito che la fortuna può dare il suo meglio.

Perchè se attiri un pubblico verticale, di nicchia, questo pubblico è disposto a pagare molto di più per i tuoi prodotti/servizi rispetto ad un pubblico di massa. Saranno disposti a pagarti 700 dollari senza batter ciglio, ma prova a vedere loro del vino a quel prezzo, e la stragrande maggioranza si tirerà indietro.

Tu non sei Gary. Non potrai mai raggiungere il suo livello di popolarità. E il motivo è che i tuoi prodotti/servizi non sono nella stessa “categoria di popolarità” di quelli di Gary, e mai lo saranno.

Ma ciò non significa che non puoi trovare una nicchia di utenti che pendano dalle tue labbra. E non significa che non puoi trovare clienti disposti a comprare tutto ciò che proponi loro.

La popolarità è un pò come un “misuratore” del tuo successo. Ma non è l’unico indicatore (e spesso non è quello più importante). Più velocemente comprendi come certe cose ottengono più popolarità di altre, e più probabilmente troverai la nicchia che fa per te, quella che rende bene.

Che alla fine è quello che conta.

Fonte: Gary Vaynerchuk’s Secret Ingredient (And Why You Might Not Need It).

Condividi questo articolo:
Default image
Max Valle
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.