Internet, porno e statistiche

Mi hanno appena girato un… come potrei definirlo… “viral video” che… ehm… “mostra” un pò di numeri e dati statistici sulla pornografia online.
Eccovene una dozzina:

  • il 12% di tutti i siti web è porno;
  • il 25% di tutte le richieste ai motori di ricerca è pornografica;
  • il 35% di tutti i download è di natura pornografica;
  • ogni secondo, 28.258 persone stanno guardando contenuti pornografici;
  • ogni secondo, si spendono 89 dollari in materiale pornografico;
  • ogni giorno, appaiono in internet 266 nuovi siti porno;
  • SEX è la parola in assoluto più cercata;
  • nel corso del 2006, negli Stati Uniti, il porno ha generato revenue per 2,84 miliardi di dollari;
  • il 72% dei “porn users” è maschio (ovviamente il restante 28% è femmina);
  • il 70% del traffico verso siti porno è generato in orario lavorativo (dalle 9 alle 17);
  • le pagine con contenuto pornografico sono stimate in 372 milioni;
  • il 3% del porno è prodotto in UK, il 4% in Germania e l’89% negli USA;
  • il sito porno più frequentato è AdultFriendFinder.com, con 7,2 milioni di visite al giorno.

Per fare (tanti) soldi online sembra quindi che ci si debba indirizzare verso tutto ciò che è immorale/illegale: porno (ovviamente), ma anche (aggiungo io) casinò, scommesse, phishing e spam di varia natura… evidentemente non diventerò mai ricco 🙂

Condividi questo articolo:
Default image
Max Valle
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.