I link di Google influenzano il PageRank?

In un video di qualche giorno fa, Matt Cutts ha parlato di come i link di Google possano o meno influenzare il PageRank della pagina che li riceve. Ecco la domanda alla quale Matt ha dato risposta:

“Google considera i propri link ai fini del PR/Linkjuice? I link inseriti in Google Bookmarks, Google Profiles, etc. non compaiono mai nei Webmaster Tools…”

Google ha un sacco di servizi che “generano” link, quindi la domanda è perfettamente legittima. Ci sono Google Bookmarks, Google Profiles, Google Knol, YouTube, Blogger e molti altri. Matt non passa in rassegna ogni singolo servizio e non specifica come Google si comporta per ogni singolo caso, ma fornisce una spiegazione generale sulle politiche di Google per quanto riguarda i link in uscita da siti di sua proprietà.

“A volte lasciamo “fluire” il PageRank, ma cerchiamo di stare piuttosto attenti, perchè sappiamo che alcuni cercano di abusarne” dice Cutts, e continua con “un esempio tipico è quello di Knol: la maggior parte dei link esterni è col nofollow, ma agli autori più affidabili il nofollow è stato eliminato.”

Interessante questo concetto finale: Google potrebbe (manualmente o algoritmicamente) mettere/togliere il nofollow in base all’affidabilità/autorevolezza dell’utente? Come viene misurato questo parametro? Forse in base alla qualità degli altri link esterni che inserisce nei servizi a marchio Google? O forse ha a che fare col “famoso” FriendRank/PersonalRank? 😉

Fonte: Is PageRank Affected by Google Links?

Condividi questo articolo:
Default image
Max Valle
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.