Guadagnare dormendo: qualcuno c’è riuscito davvero

arricchisciti mentre dormi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

E’ da anni che girano online (e anche offline, a dire il vero…) manuali come quello ritratto qui a sinistra, che illudono i poveri lettori sulla possibilità di fare soldi praticamente senza far nulla.

Inutile dire che nella maggior parte dei casi si tratta di vere e proprie truffe, dalle quali gli unici che guadagnano sono coloro che scrivono il manuale.

Ma anche in questo caso c’è l’eccezione che conferma la regola: Yde Van Deutelkom, 22enne olandese, su SleepingRich.com si fa riprendere da una webcam mentre dorme.
Cosa che fa per la maggior parte della giornata, da quasi un mese.
E la cosa più incredibile è che in questo modo guadagna.

Lo fa grazie ai 16 banner 120×60, ai 2 banner 234×60 e ai 2 banner 468×60 che fanno da contorno al suo sito (visto che però son praticamente tutti invenduti, ha ben pensato di riempierne 3 con Google AdSense).
Lo fa grazie al bottone “DONATE!”, che invita a versargli qualche euro via PayPal.
E lo fa anche sponsorizzando la parete dietro il letto dove dorme:

Yde Van Deutelkom dorme… sponsorizzato da un banner :-)

Risultato? in 4 settimane ha fatto più di 10.000 dollari e circa 300.000 visitatori.

Conclusioni

Eccovi l’ennesimo caso di una idea assurda, inserita in un sito grezzo e approssimativo, ma che per qualche strana e misteriosa alchimia riesce a decollare e a finire rilanciata da blog e siti illustri (come il Corriere.it).
In questo caso, la leva è quella di un classico (per l’online), ovvero il voyerismo.
Alla faccia di chi è convinto (io sono fra quelli) che il Grande Fratello sia morto e sepolto…

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.
×
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

5 Comments

  • Quasi quasi sapete che faccio? Ne creerò io uno simile, che faccio prima.
    O blog o altervista, è uguale. Basterà guadagnare, ovvero lavorare tramite webcam.

    Reply
  • E come mio solito arrivo tardi. Ho aperto il sito, ma non mi fa vedere nient’altro. Solo la barra superiore azzurra, e tutto il resto bianco. Perché? -.-.

    Reply
  • E’ davvero assurdo!!! ho linkato la news nel mio blog…

    che dire…tanto di cappello per l’incredibile impresa, iniziativa e faccia tosta…adesso torniamo ai nostri blog fatti da contenuto e che aiutano qualcuno almeno…

    ciao 🙂

    Reply
  • Mammamia! Senza parole.
    Eppure questa gente ha avuto un’idea (balora, comunque) e se la fa fruttare…
    Guadagna molti più soldi lui, dormendo, che un lavoratore dopo 8 ore al giorno di massacro.

    Reply
  • Che tristezza Davide… è da questi episodi che mi rendo conto di quanto la qualità sia spesso un elemento secondario, in rete e non solo; detto questo, non resta che da ammirare la creatività di questo ragazzo, che spero in futuro saprà reindirizzare in altro modo.
    Comunque io qualche dubbio su quei 10,000 dollari lo avrei.

    Reply

Rispondi

Max Valle
Max Valle

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziendee professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

Iscriviti alla Newsletter
Main sponsor
logo kleecks

Sponsor

Guadagnare dormendo: qualcuno c’è riuscito davvero
Scroll to Top