Google Trends for Websites: l’Alexa di Google!

Qualche ora fa, dalle colonne del Google Webmaster Central Blog è stata annunciata la nascita dell’evoluzione di Google Trends: Google Trends for Websites.

Parlo di evoluzione perchè se Google Trends tracciava il search volume index e il news reference volume, Google Trends for Websites conta invece i daily unique visitors: si, hai capito bene, i visitatori unici giornalieri!

Con Google Trends for Websites si possono:

  1. stimare “a spanne” quanti visitatori fa un sito (attenzione: ho notato che su siti con poco traffico, diciamo sotto i 1.000 utenti unici al giorno, il sistema è poco affidabile)
  2. confrontare il suo trend con altri siti (fino a 5 contemporaneamente)
  3. guardare da quali nazioni proviene il traffico verso quel sito
  4. capire quali altri siti simili a quello inserito vengono visitati dagli utenti
  5. capire quali ricerche fanno in Google gli utenti che visitano abitualmente quel sito

Da oggi nessuno potrà più mentire sulle sue statistiche? 😀

Condividi questo articolo:
Default image
Max Valle
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.