Google penalizza i domini .info?

Oltre 14 mesi fa avevo esposto i risultati di un ricerca, nella quale si evidenziava che i domini preferiti dagli spammer sono i .info:

.info = spam al 68% ?

E curiosamente, da circa 3 giorni una nuova penalizzazione sembra aver colpito proprio i possessori di questi domini.
Ovviamente non si parla del 100% dei siti con questa estensione, ma sono comunque in diversi che su WebmasterWorld lamentano una sparizione praticamente totale dalle SERP di Google.

Marcel Feenstra, uno dei webmaster colpiti, in questo suo post esprime una possibile motivazione:

“Finally, why had .info domains been singled out? It may have something to do with the TLD’s low price. Registrars like GoDaddy regularly charge $0.99 for the first year’s registration of a .info domain, versus $9.99 for most other TLDs. This, of course, makes .info domains very appealing to people who need thousands of domains and/or who only need the domains “briefly” –people better known as spammers…”
(La penalizzazione può avere qualcosa a che fare con basso prezzo dei domini .info. Registrar come GoDaddy vendono abitualmente i .info a soli 0,99 dollari per il primo anno di registrazione, rispetto ai 9,99 dollari della maggior parte degli altri domini di primo livello. Questo, ovviamente, rende i domini .info molto più attraenti per le persone che necessitano di migliaia di domini, e/o per chi li vuole utilizzare solo “brevemente”… ovvero gli spammer)

e una plausibile soluzione

“Filtering out all .info domains just because some of these domains are being abused is, of course, far too draconian a measure, and I don’t think it’s what Google intended. It would make much more sense if they filtered out, say, .info domains that had been registered less than a year ago and that didn’t have some minimum number of “trusted” backlinks.”
(Penalizzare tutti i domini .info solo perché alcuni di questi vengono utilizzati per commettere abusi è, ovviamente, una misura troppo draconiana, e non credo che questo sia l’obiettivo di Google. Avrebbe molto più senso, ad esempio, filtrare i domini .info registrati meno di un anno fa, e che nel frattempo non hanno ricevuto un numero minimo di “trusted” backlinks”).

Sarà un glitch passeggero? c’è fra i lettori qualche possessore di un .info penalizzato?

Ispirato da: Google Temporarily Purges .info Domain Names

Condividi questo articolo:
Default image
Max Valle
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.