Google e Bing mandano meno traffico a Facebook?

A quanto pare, dallo scorso 10 Gennaio – data di nascita di Search plus Your World – Google ha iniziato a mandare molto meno traffico a Facebook. E, curiosamente, anche Bing ha seguito a ruota il suo storico rivale.

Traffico da Google verso Facebook

Ciò è quanto emerso dai dati raccolti da PageLever su 500 fan page di Facebook da almeno 100.000 fan cadauna, e dettagliati in un post di Paul Hontz.

Da 3 giorni prima del lancio di Search plus Your World, il traffico da Google verso le fan page di Facebook è calato del 51%

Prima dell’integrazione di Plus delle SERP di Google, la media di external referral era di 9,25 per pagina (per le pagine prese in esame). Dal 7 Gennaio 2012, questa media è scesa a 4,52. Si tratta di un calo del 51%. C’è inoltre da dire che Search plus Your World è stato lanciato il 10 Gennaio, solo 3 giorni dopo, e in molti hanno poi notato un miglior posizionamento delle pagine di Plus nel motore di ricerca rispetto a quelle di Facebook e Twitter.

Il traffico da Bing verso le fan page di Facebook è calato del 59% dal 2011 al 2012

Nel 2011, Bing ha generato una media di 5,19 external pageview per le pagine di Facebook. Nel 2012, questo numero è precipitato a 2,09 pagine/giorno. Si tratta di un calo del 59% da un anno all’altro. E ciò è piuttosto sorprendente, visto anche il rapporto che intercorre fra Bing e Facebook (confermato da una recente forte integrazione).

La curva del traffico da Bing verso Facebook rispecchia misteriosamente quella di Google, solo con un ritardo di qualche settimana

Dal 7 Gennaio 2012, la quantità di traffico da Google verso le pagine di Facebook ha iniziato a crollare. Misteriosamente, Bing ha seguito a ruota. Se si osserva il grafico, sembra che Bing rispecchi quanto fa Google, con 1-3 settimane di ritardo.

Anche tu hai notato una predilezione di Google nei confronti del suo Plus (rispetto agli altri social)? E un conseguente calo del traffico dalle SERP del motore di ricerca verso le fan page di Facebook?

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

7 Comments

  • Il fatto che il comportamento di Bing segui così a ruota quello di Google mi fa tornare a mente quella diatriba sul fatto che Bing utilizzasse in parte le indicizzazioni di google per il suo algoritmo.
    A distanza di tempo ci ritroviamo, casualmente, con un comportamento analogo. Furbetti 🙂

  • Ho smesso di usare FB da un bel po’… per me la bolla FB è già scoppiata da un pezzo, in realtà non era mai nata.

  • Non ci metto la mano sul fuoco, ma vedrete che molto presto Bing verrà acquistato da Google. Non c’è storia. Bing oggi è troppo simile a Google, che probabilmente già ci sta lavorando sopra.

    Per quanto riguarda il fatto che dopo l’uscita di Google +, si invii in generale meno traffico a Facebook, questo è più che normale. Se io avessi un ristorante, difficilmente direi ai miei clienti: “Ma prego, c’è un ristorante quì accanto che è molto più carino del mio”. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Max Valle

Max Valle

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, 
aumentando i clienti, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

Seguimi sui social

Iscriviti alla Newsletter

Main sponsor

Scroll to Top

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy & Cookie policy