Facebook Ads: nuove statistiche su CTR, CPC e CPA

Facebook Ads: CTR, CPC e CPA
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

WordStream ha pubblicato da poco l’edizione aggiornata di Facebook Ad Benchmarks, una ricerca effettuata su un campione di 8.287 account basati negli Stati Uniti e che hanno investito complessivamente 9,3 milioni di dollari su Facebook fra il Novembre 2016 e il Luglio 2019, in 13 diversi settori merceologici.

In questo post scopriremo assieme i seguenti dati:

  • CTR (Click-Through Rate) medio
  • CPC (Cost Per Click) medio
  • CVR (Conversion Rate) medio
  • CPA (Cost Per Action) medio

N.B.: si tratta di dati USA. Percentuali e costi potrebbero essere molto diversi rispetto all’Italia, pertanto vanno presi solo come indicazioni di massima.

CTR (Click-Through Rate) medio di Facebook Advertising

Il tasso medio dei click sui Facebook Ads in tutti i settori analizzati è dello 0,89%.

La categoria Pets & Animals registra il CTR più alto in assoluto, l’1,68%, quasi il doppio della media: segno evidente che i gattini su Facebook hanno sempre un grande seguito. 🙂

Sopra l’1% argomenti leggeri come Food & Drink e Beauty & Fitness, mentre annunci di scuola/lavoro (Jobs & Education) o a tema scientifico (Science) ottengono i peggiori risultati (attorno al mezzo punto percentuale)… forse per questi temi è meglio rivolgersi al pubblico di LinkedIn?

CPC (Cost Per Click) medio di Facebook Advertising

Il costo medio pser click sui Facebook Ads in tutti i settori analizzati è di 1,68 dollari.

Il settore Finance è di gran lunga il più oneroso, con un costo per click di 3,89 dollari, seguito da Internet & Telecom (3,07), mentre i settori col CPC più basso sono quelli col CTR più alto, ovvero Pets & Animals (0,61) e Food & Drink (0,42).

CVR (Conversion Rate) medio di Facebook Advertising

Il tasso di conversione medio sui Facebook Ads in tutti i settori analizzati è del 9,11%.

Se sono molti i settori che superano il 10%, la media viene abbassata da cose come Hobbies & Leisure o News (2,15%): evidentemente chi promuove notizie su Facebook non ha obiettivi di conversione immediati all’interno del social.

CPA (Cost Per Action) medio di Facebook Advertising

Il costo per azione medio sui Facebook Ads in tutti i settori analizzati è di 19,68 dollari, molto più basso di quello di AdWords.

Fra i CPA più bassi notiamo, ancora una volta, Pets & Animals (15,29) e Food & Drink (12,91), che registrano il CPC più basso e CTR più alto.

Riassumendo: questi dati possono aiutarci a capire quali sono i settori più interessanti sia lato domanda che lato offerta. Sono informazioni molto utili per chi vuole creare un progetto che possa monetizzare, perché evidenziano sia l’interesse (da parte dell’utente) che il costo per raggiungerlo e convertirlo.

Sei vuoi approfondire il discorso sui settori e le categorie più remunerative, ti consiglio questo mio vecchio post sulle nicchie per guadagnare online.

Autore
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.
×
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.
Latest Posts
  • Google search
  • Sviluppo App
  • Google shopping
  • Facebook rooms

One Comment

  • In tutte queste statistiche manca sempre il dato più importante: il ROI.
    Mi chiedo quali prodotti/servizi possano reggere un CPA di 20$: magari il settore Finance ma in tutti gli altri la vedo dura rientrare dei costi.
    Mi stupisce ancor di più il fatto che si tratti di piccoli inserzionisti (la spesa media è di poco più di 1’000$ in 2 anni e mezzo) quindi dovrebbe essere gente che fa pubblicità per guadagnarci non solo per fare branding.

    Reply

Rispondi

Max Valle

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

Iscriviti alla Newsletter
Main sponsor

Sponsor

Scroll to Top

Vuoi capire perchè il tuo sito non traffica?

REPORT SEO GRATUITO
ancora per i prossimi

Giorni
Ore
Minuti
Secondi
anzichè 399€+iva