Da “SEO Blog” a “Web Marketing Blog”

Dopo alcuni anni, da oggi il title del TagliaBlog cambia: non contiene più “SEO Blog”, ma “Web Marketing Blog”.

Ho deciso di fare questa mossa, che per qualcuno potrà sembrare in “controtendenza” rispetto al trend (negli ultimi mesi ho visto l’esplosione di una quantità immane di “SEO Blog”, e altri blog che non trattavano la SEO hanno iniziato a farlo) per un semplice motivo: non ha più senso parlare di SEO.

Alt, non correre subito nei commenti a dire la tua, lascia che ti spieghi in dettaglio il motivo della mia provocazione 🙂

La parola SEO, se presa nel suo significato più “neutro”, sta per Search Engine Optimization, ovvero ottimizzazione per i motori di ricerca. Wikipedia ci direbbe tutte quelle attività finalizzate ad aumentare il volume di traffico che un sito web riceve dai motori di ricerca. Quindi il focus sono in motori (alla fin fine, Google), e il traffico che possono portare sul nostro sito.

Ebbene, la percentuale di traffico che i motori portano al TagliaBlog sta inesorabilmente calando. Se prendendo in esame tutto il 2008 era superiore al 60%, attualmente è di quasi 10 punti in meno, e il numerino scende, costantemente, di mese in mese.

Scende perchè punto fortemente sulla fidelizzazione degli utenti (e quindi sugli accessi diretti o sugli iscritti al feed), ma anche perchè ci sono tante altre fonti esterne ai motori di ricerca che si stanno inserendo con prepotenza nella top ten degli accessi, e fra queste (nell’ultimo mese):

  • NetworkedBlogs (è una applicazione di Facebook) al 6° posto
  • FriendFeed all’8° posto
  • Facebook al 9° posto
  • Twitter al 10° posto

E pensa che non sto sfruttando per nulla la potenzialità reale di questi mezzi (li utilizzo esclusivamente per rigirarci dentro il feed del TagliaBlog), altrimenti potrei fare molto, molto di più (come ci insegna il buon Shoemoney con Twitter).

Ora immagino che qualcuno dirà “ehi, ma non eri tu il primo a criticare pesantemente i social?”. Certo, e non mi rimangio nulla, ci mancherebbe 🙂

Ma credo che parlare solo del “vecchio posizionamento su Google”, quello fatto di title, meta tag, h1, ancore, link e robe del genere, non abbia più molto senso. A parte il fatto che sul TagliaBlog si parla da sempre di tutte le componenti del Web Marketing, continuerò a scrivere anche di posizionamento old-style… e nel frattempo invito tutti coloro che hanno un “SEO Blog” (o che hanno in mente di aprirne uno) ad aprire gli occhi, e a guardare cosa sta succedendo al di fuori di Google e degli altri motori di ricerca.

A meno di non voler parlare solo di archeologia 🙂

Condividi questo articolo:
Default image
Max Valle
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.