Da Blogger a WordPress

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Non illudetevi: anche se da qualche ora potete ammirare sul TagliaBlog un fantastico layout minimalista a 3 colonne (che nei prossimi giorni cercherò di sistemare per benino…), non si tratta di un template di WordPress, ma sono ancora sulla piattaforma di Blogger/Blogspot.
Ho letto il rassicurante Import Content sul sito ufficiale di WordPress (che, in buona sostanza, dice che dall’uscita della versione 2.2 la migrazione dalla nuova versione di Blogger a WordPress è una passeggiata), guide di tutti i tipi (fra le quali cito The Ultimate Guide to Migrating from Blogger to WordPress, più che altro per il nome lapidario), e ascoltato i suggerimenti (anzi, gli incitamenti) di vari amici SEO, ma rimango della mia posizione.
Per ora non mi sposto.
I motivi?

  • Temo che qualcosa possa andare storto e perdere tutto (ok, esistono prodotti come Blogger Backup, ma non mi fido comunque);
  • Temo che non funzioni bene il 301/URL rewrite da Blogger verso WordPress, e che si generino dei contenuti duplicati (con relativa penalizzazione del blog);
  • Temo di perdere parecchi lettori via feed (circa la metà mi legge ancora via Atom/RSS… ne approfitto per un appello: aggiornate il feed del TagliaBlog con quello di FeedBurner!);
  • Temo che il PageRank possa azzerarsi (quello di sicuro, per qualche mese almeno…) e mai più salire (ok, scherzo, sono fra i primi a non curarmi del PageRank, ma la barretta verde rimane un pò come la coperta di Linus);
  • Temo che il TrustRank non possa trasferirsi (e questo, concedetemelo, è un dubbio che in pochi saranno in grado di fugare).

Il problema è che più i post aumentano (ormai son vicino ai 400), e più tendo ad arroccarmi sulla piattaforma di Blogger, pur essendo continuamente tentato di fare il grosso passo verso WordPress ([SOGNO] che poi magari se lo compra Google, e rende il passaggio semplice e indolore [/SOGNO]).

Se è rimasto ancora qualcuno che vuole convincermi a migrare (o che di recente ha fatto una migrazione andata a buon fine), posti pure un bel commento rassicurante 🙂

Autore
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.
×
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.
Latest Posts
  • Google search
  • Sviluppo App
  • Google shopping
  • Facebook rooms

6 Comments

  • Il fatto che persino Miriam Bertoli si sia convinta, non basta a convincere te? 😛

    Buttati dai, che poi è un’altra vita.

    Pensa che a proposito di cambiamenti io ho appena rinunciato a due domini storici (PR da paura) perché corrispondono a progetti chiusi. Non possiamo pensare sempre ai motori, al PR, al TR, ecc. ecc.

    Allora, ascolta un vecchio SEO: se anche partissi con un nuovo blog che non si collega in alcun modo col vecchio salvo il tema, senza mettere nulla sul vecchio salvo un link con cui dici dove ti sei trasferito, senza preoccuparti di fare trasferimenti, migrazioni, URL 301, ecc. ecc. il tuo nuovo blog salirebbe comunque.
    Scommetti?

    Poi quando vuoi ti passo le motivazioni, ma non via commento che è troppo lunga 🙂

    Reply
  • no infatti. essendo un IMPORT e non un TRASNFER, i post originali su blogger ce li hai finché non li cancelli. PIGRONE! 😀

    Reply
  • Il post include volutamente un elenco di scuse, per autoconvincermi a rimanere su Blogger 🙂
    Fra un mesetto, quando son tornati tutti dalle ferie, magari lancio una “iniziativa” relativa alla migrazione… per ora non posso dire di più 😉

    Reply
  • bho… per i dati il problema non si pone wordpress (nelle ultime versioni ma anche prima) ha l’import veloce ed affidabile e se qualcosa va storto i dati originali non sono toccati (per quello che ne so io).
    Per il resto il salto andrebbe fatto per mille motivi. Poi con un blog come il tuo chi ti segue credo perderà quei 5 minuti per cercarti no?

    Reply
  • no, basta, ci rinuncio. quelli non sono motivi, ma scuse!

    resta su blogger ed impazzisci 😀

    ciao 🙂

    Reply

Rispondi

Max Valle

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

Iscriviti alla Newsletter
Main sponsor

Sponsor

Scroll to Top

Vuoi capire perchè il tuo sito non traffica?

REPORT SEO GRATUITO
ancora per i prossimi

Giorni
Ore
Minuti
Secondi
anzichè 399€+iva