Come si blogga?

how of blogging
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Terzo appuntamento con Technorati e lo State of the Blogosphere 2008.

Oggi è di scena The How of Blogging, ovvero il Come si blogga.

Ho estratto 4 punti significativi:

1. Tempo speso a bloggare

Tempo speso bloggando

Tenere un blog può essere poco o molto impegnativo: c’è chi gli dedica meno di mezz’ora al giorno (un blogger su 3), chi oltre 3 ore (il 12%).
Se vuoi conoscere il mio “segreto”, io il tempo per postare lo trovo così

2. Frequenza di post

Frequenza di post

Un blog di successo non ha solo contenuti di qualità ma, a quanto pare, anche in gran quantità: i primi 100 blog di Technorati registrano infatti una media di 10 post al giorno, che scendono a 4 per i primi 500 e a 1 per i primi 5000.

3. Come attrarre visitatori

Attrarre visitatori

A parte la prima risposta (assolutamente autopromozionale e priva di fondamento), oltre 3/4 dei blogger concordano sull’importanza che ha il commentare su altri blog, considerandola addirittura più importante dell’essere presenti in Google.
Curioso il fatto che il 64% dica di linkare altri blog sperando in un link reciproco, e che più della metà creda ancora nell’importanza del blogroll o dell’essere presenti in una blog directory.
Personalmente sono invece dell’idea che il produrre (ogni tanto) contenuti per altri blog, indicata “solo” da 1 utente su 4, sia da preferire alla maggior parte di queste tecniche.

4. Utenti unici e pagine visualizzate

Statistiche blog

Il grafico qui sopra ridimensiona di parecchio il dato di un paio di giorni fa, che parlava di una media di 18.000 visitatori unici per i blog USA, 24.000 per quelli europei e 26.000 per quelli asiatici.
Notiamo infatti che la metà dei blog non arriva a 1.000 unici e a 5.000 pagine/mese, e più dei 3/4 è sotto i 10.000 unici e le 20.000 pageview.
I “mostri sacri” che superano i 50.000 utenti e le 100.000 pagine son proprio pochini…

Volendo riassumere questi 4 punti in una formula, otteniamo:

maggior tempo da dedicare al blog + scrivere molti post + relazionarsi con altri blogger (commentando e scrivendo guest post) = parecchie visite

Tradotto: se vuoi ottenere successo nella blogosfera, devi lavorare… e parecchio 🙂

2dc13395536c431966c0b7bc5282437b
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.
×
2dc13395536c431966c0b7bc5282437b
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

4 Comments

  • ***i primi 100 blog di Technorati registrano infatti una media di 10 post al giorno***
    Si possono ancora chiamare blog? siti come Smashing Magazine che di blog hanno solo i commenti…

    Reply
  • Ahhhh sospiro… non ce la farò mai. Io faccio parte dei 2/3 ma solo perché supero di poco gli altri (mi attesto sui 1500), sigh.
    Ma il tempo, il tempo… eppure mi piacerebbe, non dico tanto, ma raddoppiare.
    Un saluto

    Reply

Rispondi

Max Valle
Max Valle

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziendee professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

Iscriviti alla Newsletter
Main sponsor
logo kleecks

Sponsor

Come si blogga?
Scroll to Top

Vuoi capire perchè il tuo sito non traffica?

REPORT SEO a soli 47€

anzichè 197€+iva
Giorni
Ore
Minuti
Secondi