Come scrivere post più velocemente

Lavori 8 ore al giorno.
Hai anche un sacco di impegni che richiedono parecchio tempo: matrimonio, famiglia, amicizie… e Twitter.

Con tutte queste cose da fare nell’arco delle 24 ore, come puoi scrivere il tuo post quotidiano?

Hai ben poche scelte:

  1. Puoi smettere di dormire.
  2. Puoi mollare famiglia ed amici.
  3. Oppure puoi impare a scrivere più velocemente.


Ho imparato a scrivere velocemente quando lavoravo come reporter in un giornale: poteva capitare di avere solo 10 minuti di tempo per scrivere un pezzo di 800 parole.
In quel periodo lavoravo inoltre su 3 blog: sul primo postavo 4-5 volte la settimana, sul secondo e sul terzo 2 volte.
Inoltre scrivevo guest post e articoli su varie riviste, ed ero coautore di un libro.
Digitavo fra le 5.000 e le 10.000 parole alla settimana, e tuttavia stavo alla mia scrivania solo 6-7 ore al giorno.
Nel corso degli anni, ho sviluppato un sistema in 6 punti per scrivere più velocemente.

1. Fai in modo di avere bene in mente quello che vuoi dire prima di iniziare a scrivere

Non appena hai terminato un post, pensa subito a quello successivo.
Pensaci quando sei in giro col cane, quando lavi i piatti, quando fissi il soffitto alle 3 di notte.

2. Scegli un format di base da usare per organizzare il tuo post

Nella maggior parte dei casi si utilizza uno di questi modelli:

  • Domande e risposte: qualcuno ti pone una domanda e tu dai la risposta.
  • Suggerimenti: parti con un paio di paragrafi di introduzione seguiti da un elenco di suggerimenti.
    Questo post su “come scrivere più velocemente” segue proprio questo modello.
  • Storia: racconta qualcosa che ti è accaduto, o che hai imparato da qualcuno.
  • Elenco: potrebbe essere un elenco di siti, di libri, o di persone interessanti da seguire su Twitter.
  • Quiz o test: poni una serie di domande e offri la possibilità al lettore di scegliere le risposte da una lista, in modo che possa dedurne qualcosa.

Ci sono tanti altri format, ma la chiave per scrivere velocemente è di conoscere bene e perfezionarne solo alcuni.

3. Scrivi senza sosta

Inizia a scrivere e non fermarti fino a che non ci saranno più parole nella tua testa.
Non fermarti a correggere gli errori di battuta.
Non fermarti a correggere gli errori grammaticali.
Non fermarti neanche se perdi il filo logico.
Inserisci delle note mentre scrivi, come “verifica l’ortografia”, “trova l’URL”, o “quale parola ci va qui?”.

4. Leggi il tuo post dall’inizio alla fine

Riempi i “buchi”. Rammendalo. Sostituisci gli acronimi col rispettivo testo.

5. Leggi ad alta voce una o due volte

Questo ti aiuterà a trovare gli errori, a sistemare qualche passaggio poco elegante e a fissare meglio i concetti.

6. E’ tutto

Ora puoi postare 🙂

Fonte: How to Write Fast.

Condividi questo articolo:
Default image
Max Valle
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.