Home » Content Marketing » Classifica dei blog italiani

Classifica dei blog italiani

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

La blogsfera italiana cresce sempre più, e giustamente qualcuno ha deciso di darle un peso e di farci una statistica.
Qix.it ha infatti lanciato da qualche giorno fa una nuova classifica dei blog italiani: in pratica, la Top100 di Qix.it è una classifica derivata dalla somma pesata dei risultati delle query fatte su diversi motori di ricerca (Google.it, Technorati, Google Blog, Alexa e Yahoo.it), normalizzata sui valori di massimo; da ieri è disponibile anche un form di segnalazione del proprio blog.
Sempre in tema di statistiche e classifiche blog, ricordo che anche BLOGITALIA.IT mantiene da tempo un’ottima directory dei
blog italiani, nonchè una Top 100 Italia, classifica dei primi cento blog italiani iscritti a BlogItalia.it e presenti in Technorati.
Infine, ho notato che è partita anche l’edizione 2006 del Premio WWW del IlSole24Ore: anche qui è presente la categoria Blog… visto che è possibile effettuare più voti, magari ricordatevi di darne uno a questo blog 🙂
P.S.: inutile dire che col TagliaBlog provo a scalare tutte e tre le classifiche, e che fra queste primeggia in modo indiscusso il blog di Beppe Grillo.

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.
×
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

Altri articoli correlati

Ciclo di vita di una startup

Una startup dalla nascita fino al consolidamento sul mercato o almeno fino alla perdita dei requisiti propri di una startup, attraversa diverse fasi, le quali

Perché molte startup falliscono?

Molti giovani aspiranti startupper troppo spesso rinunciano all’idea di costituire una startup innovativa spaventati dalla possibilità che l’idea possa non avere successo e comportare il

2 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *