Buoni Propositi (e Previsioni) per il 2010

Nello scorso anno ho raggiunto parecchi obiettivi di quelli indicati nella lista dei “buoni propositi 2009“.

Per il 2010, oltre a selezionare meglio gli inserzionisti e a dedicare più tempo ai miei progetti, provo anche a fare qualche piccola previsione…

Buoni Propositi 2010

Riprendendo la lista del 2009, posso dirmi soddisfatto:

– iscritti al feed: l’obiettivo era raggiungere i 2.000, oggi sono quasi a 3.000. Facciamo 4.000 a fine dicembre?
– guest post: ne sono arrivati diversi anche lo scorso anno, di autori vecchi e nuovi. Per il 2010, l’opportunità rimane aperta a tutti, pur rispettando alcuni requisiti minimi.
interviste: poche ma buone, anche nel 2009 ne ho aggiunte una dozzina al già corposo elenco (che ad oggi ne conta ben 53).
– social media: partendo da zero e utilizzando i 2 servizi in modo assolutamente passivo, ho superato i 400 fan in Facebook e i 700 follower in Twitter. Visto l’andazzo, credo su questo settore credo ci sia molto da investire, sia dal punto di vista del tempo che della “conoscenza del mezzo”: non mi metterò certamente ad aggiornare in modo maniacale lo status con le mie azioni e miei spostamenti, ma un uso dei social focalizzato al branding lo metto nella to do list.
– eventi: nel 2009 son stato a Maggio al SEO Web Marketing Experience, a Novembre allo IAB Forum e a Dicembre al Working Capital. Un pò pochini, anche se son stati molto utili per fare un pò di PR de visu e per assorbire nozioni che solo una full immersion “reale” può fornirti.

Quindi? mantenimento di ciò che già faccio abitualmente, e maggior investimento su ciò che ho trascurato ma che sembra essere il trend dominante (=social) e su ciò che consente di entrare in contatto con persone e ambienti utili dal punto di vista professionale (=eventi). Sarà durissima…

Previsioni 2010

Partiamo con una mia vecchia previsione quasi azzeccata: quella relativa al 2008, che si rivelò un anno davvero difficile per l’economia tutta (non solo quella dipendente dal web), soprattutto perchè arrivò dopo un 2007 fantastico.

Il 2009 è stato invece un anno in lenta ma costante ripresa (soprattutto nell’ultimo trimestre), che lascia intravedere qualche speranza per il 2010… con i dovuti alti e bassi.

Alti: a fine 2009, abbiamo assistito alla quotazione di Yoox, che fa ben sperare in altre IPO entro quest’anno (qui lo dico e qui lo nego: Banzai).

Bassi: c’è anche chi non se la passa poi così bene, come le grosse realtà legate al settore dell’advertising online: consiglio caldamente la lettura di questo post (e relativi commenti) circa i licenziamenti in McCann, che mi ha ricordato le storiche tute arancioni di post-bolliana memoria.

Quindi? ci sarà da rimboccarsi le maniche e da tenere gli occhi spalancati. Ci saranno opportunità per alcuni, ma anche grosse mazzate per altri. Per cadere in piedi, sarà necessario rimanere “appetibili” ed essere anche un pò “camaleonitici”. In pratica, la stessa tecnica che uso da 15 anni a questa parte 🙂

Se anche tu hai fatto una lista propositi e previsioni per il nuovo anno, postala pure nei commenti.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

6 Comments

  • Leggendo i tuoi vecchi post, potrei dire che più che propositi abbiamo difronte l’ennesiama profezia. 🙂

    Condivido in pieno il termine “camaleonitici” perche’ spesso credo manchi il coraggio di tirare fuori le @@ 😉

    Io mi auguro sia un anno RIVOLUZIONARIO sotto TUTTI gli aspetti!

    Buon inizo di anno!

  • Complimenti per gli obbiettivi raggiunti 🙂

    Io personalmente quest anno come bloggher punto semplicemente a migliorare il mio stile di scrittura e ad aumentare un pò la visibilità delle pagine di web vivo.

    Per il resto continuero i miei studi di comunicazione media e pubblicità (dopo aver virato da economia/marketing) e spero di riuscire ad eassestare tutti i progetti che ho sul web.

  • Complimenti per i tuoi obiettivi
    Anche io come Filippo punto a migliorare il blog, ma confido qui che spero tanto che il 2010 sia l’anno della svolta.
    Il mio vero obiettivo è diventare freelance e affermarmi come tale.

    Fatemi un in bocca al lupo, anzi se avete consigli sono tutti ben accetti

  • “non mi metterò certamente ad aggiornare in modo maniacale lo status con le mie azioni e miei spostamenti, ma un uso dei social focalizzato al branding lo metto nella to do list.”

    Parole sante… anzi per dirla alla Totò “focalizzare, che bel verbo”…

    Dopo 15 gg di twitter l’impressione è di un rumore assordante, con tantissime risorse utili ma anche tanto, tanto, ma taaaaanto martello pneumatico….

    Saluti & buon blogging a tutti from Amalfi coast 🙂

  • Concordo con te in merito ad una maggiore attenzione quest’anno per i social media.

    In firma, i miei buoni propositi per quest’anno.

  • Azz…complimenti a tutti 🙂
    Io per il 2010 mi pongo lo scopo di arrivare a 1000 visite al giorno al mio sito 😉
    (obiettivo concreto, utile per scontrarsi con i propri limiti)

    Complimenti x il blog senza essere scontati, in bocca al lupo (e crepi forte) x l’anno nuovo a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Max Valle

Max Valle

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, 
aumentando i clienti, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

Seguimi sui social

Iscriviti alla Newsletter

Main sponsor

Sponsor

Scroll to Top

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy & Cookie policy