Beppe Grillo su ReviewMe

Beppe Grillo è sicuramente il comico/opinionista/blogger più famoso d’Italia, almeno per il popolo della rete.
Condivido molte delle sue “sparate” (ultima quella di qualche giorno fa durante l’assemblea dei soci di Telecom Italia), ed apprezzo il suo stile decisamente sopra le righe e molto “net-oriented”. Pensavo però che Beppe fosse un “puro”, uno di quelli che non si fa comprare facilmente, che mai esporrebbe banner pubblicitari sul proprio sito (e in effetti, ad oggi, pare sia così: sul suo blog sono infatti presenti esclusivamente annunci che promuovono i DVD dei suoi spettacoli e qualche libro).
Invece qualche giorno fa ho scoperto questo: Di cosa si tratta? semplicemente della possibilità di essere recensiti, pagando 250 dollari, sul blog di Beppe Grillo: la pagina in questione è presente da diversi mesi (visto che ha un PR3) su ReviewMe, noto marketplace di recensioni a pagamento.
E’ vero, ReviewMe:

  • prevede la possibilità di dare un giudizio non necessariamente positivo al prodotto/servizio da recensire;
  • il post va “intestato” come “messaggio promozionale” o robe simili (rendendolo quindi riconoscibile da un “post normale”);
  • si può anche decidere di rifiutare a priori la recensione.

Sta di fatto che da Beppe Grillo proprio non me l’aspettavo.
Anche se 250 dollari, per una recensione del TagliaBlog, (se gli avessi) glieli darei volentieri… 😉

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

7 Comments

  • Ad esser sincero la cosa ha sorpreso anche me quando me ne sono accorto qualche giorno fa!

    Anche a mio avviso non dovrebbe starci lì… e poi che figuraccia far apparire sul suo blog un post intestato come “pubblicità a pagamento”… mah!

  • io mi sorprenderei se venisse utilizzato.. non della semplice iscrizione.

    Non che abbia mai provato a farlo.. ma sicuri che per registrarsi li’ si debba necessariamente essere gestori del sito?

    Di Beppe Grillo sono ben altre le cose a darmi fastidio.. a partire dal suo delirio di onnipotenza.

  • Mi sembra così strano che quasi stento a crederci. Del resto non credo che Grillo abbia bisogno di queste cose per tirar su qualche euro, nè tantomeno per pubblicità. Strano davvero.

  • Dai non è credibile! Non stiamo parlando di banner pubblicitari ma di recensioni: non credo che il suo blog si possa permettere delle recensioni. Io credo che qualcuno sia registrato segnalando il blog di Beppe Grillo. Anche a me è successo una cosa simile, infatti non riuscivo a segnalare il mio blog perchè risultava già nei loro database.

    Certo che sarebbe bello vedere la Telecom che tramite ReviewMe chiede una recensione a Beppe Grillo: li massacrerebbe e verrebbe pure pagato da loro per farlo :-))

    Ciao!

  • Considerando che manca un controllo sulla effettiva proprietà del blog segnalato mi viene da pensare al 99% che si tratta di qualche furbacchione che si è divertito o magari ad un complotto anti grillo 😉

    mi pare davvero troppo assurdo…

  • confermo anch’io…è una stronzata americana…

  • mi sembra di ricordare (provai il servizio) che non devi fornire particolari credenziali (che so verifica tramite upload di ftp) per avere quella pagina.

    tu dici chi sei, qual’è il tuo sito e loro danno un prezzo.

    ma non richiedono verifica.

    sempre se mi ricordo bene 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Max Valle

Max Valle

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, 
aumentando i clienti, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

Seguimi sui social

Iscriviti alla Newsletter

Main sponsor

Scroll to Top

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy & Cookie policy