Arrestato per Googlebombing

google bombing
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Kleecks

Un giovane polacco, tale Marek W., rischia di farsi ben 3 anni di galera a causa di un Googlebombing.
Il 23enne di Cieszyn ha sviluppato un software, chiamato website positioning, con il quale è riuscito a posizionare il sito del presidente polacco Lech Kaczyński al primo posto in Google per la parola chiave kutas (pene).
Il ragazzo è stato facilmente individuato dalla polizia di Katowice, e ha confermato di essere lui l’autore del programma: “volevo solo testare la mia abilità e verificare se il software funzionava” avrebbe detto.

Alla faccia di chi affermava che il Googlebombing era finito… ora speriamo solo che renda disponibile il suo software per il download 😀

Fonti: Polish Man Allegedly Arrested for Googlebombing e You can get arrested for Googlebombing

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.
×
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

Altri articoli correlati

Work For Equity

Startup innovative: Work for Equity

Tra gli strumenti volti a favorire la crescita delle startup innovative vi è il work for equity una possibilità ancora poco utilizzata dalle società e

Una risposta

  1. AHAHAHAHAHAHAHAH!! Bellissima! Comunque si sapeva… su italia.it il Googlebombing ha funzionato alla perfezione finchè non hanno rimosso personalmente la keyword…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *