Home » Advertising » Alternative ad AdSense: IBS (Internet BookShop)

Alternative ad AdSense: IBS (Internet BookShop)

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Amazon è probabilmente il primo (e forse il più noto) programma di affiliazione del web: online dal 1996, consente agli affiliati di guadagnare fino al 10% sulle vendite dei prodotti del suo sterminato catalogo.
A livello italiano, non possiamo certamente vantare un e-commerce (nè un programma di affiliazione) di tali dimensioni, ma qualcosa di simile esiste.
IBS (noto anche come Internet BookShop) consente infatti (come Amazon) di guadagnare vendendo libri, musica, film e videogiochi.
Le commissioni girate agli affiliati sono le seguenti:

  • 8% sul prezzo di listino di tutti i prodotti (esclusi i videogiochi) venduti a prezzo pieno ai clienti;
  • 6% sul prezzo di listino di tutti i prodotti a cui siano stati applicati sconti ai clienti e/o offerti a condizioni speciali (esclusi i videogiochi);
  • 5% sul prezzo netto di vendita dei videogiochi.

Il pagamento avviene trimestralmente tramite bonifico bancario, al raggiungimento della soglia minima di 50 euro.
Visto l’enorme numero di prodotti a catalogo (400.000 libri italiani, 70.000 cd, oltre 22.000 film in formato DVD e 4.000 videogiochi), credo che il Partnership Programme di IBS sia meritevole di valutazione: certamente troverete qualche prodotto affine e contestuale all’argomento trattato dal vostro sito/blog (e di conseguenza, con buona probabilità, riuscirete a generare revenue).

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.
×
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

Altri articoli correlati

Ciclo di vita di una startup

Una startup dalla nascita fino al consolidamento sul mercato o almeno fino alla perdita dei requisiti propri di una startup, attraversa diverse fasi, le quali

Perché molte startup falliscono?

Molti giovani aspiranti startupper troppo spesso rinunciano all’idea di costituire una startup innovativa spaventati dalla possibilità che l’idea possa non avere successo e comportare il

5 risposte

  1. In merito al “partnership programme”… alcune piccole note.

    La clausola 1 richiede l’esclusiva, cioè l’impossibilità di partecipare contemporaneamente ad altri programmi di affiliazione simili a quelli di IBS.

    La clausola 8 sui resi sarebbe discutibile, essendo il reso molto più legato alla qualità del prodotto piuttosto che all’attività promozionale.

    Il vero dubbio è la frase espressa al punto 4: “…verrà riconosciuta al partecipante una commissione per tutti gli acquisti effettuati nella sessione di consultazione. Se la sessione di consultazione viene interrotta dall’utente per piú di 20 minuti la stessa viene considerata chiusa.”.
    Sinceramente mi sembra un po’ pochino, in questo modo si percepiscono le provvigioni esclusivamente degli acquisti fatti d’impulso. Forse è un po’ troppo tutelante… per IBS.

  2. Emanuele, purtroppo io lavoro con partita IVA, quindi sono legale rappresentante… di me stesso :-).
    Il timbro non l’ho messo, nel mio caso la firma è stata sufficiente.
    Prova magari a scrivere a pp.IBS@internetbookshop.it , e chiedi delucidazioni.

  3. L’avevo notato, ma non ho mai aderito per un paio di dubbi

    1) la dicitura “rappresentante legale” dell’azienda (e se io azienda non sono ma solo un privato?)

    2) Timbro e firma del rappresentante legale (timbro? e che timbro?).

    Sai mica sciogliere questi due dubbi?

    Grazie 🙂

  4. Il programma di affiliazione di IBS è riservato a tutti coloro che hanno un sito, purchè questo non abbia contenuti immorali/illegali (è spiegato meglio al punto 1 del “Partnership Programme”).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *