AdSense: vietate le immagini a fianco degli annunci

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Doccia gelata per molti utilizzatori di Google AdSense, abituati a pubblicare gli annunci (generalmente, leaderboard 728×90 o rettangoli 336×280 e 300×250) con a fianco (sopra per i leaderboard e a sinistra per i rettangoli) una fila di piccole immagini (ovviamente con l’obiettivo di ottenere un CTR (percentuale di click sugli annunci) più alto).
Sul blog ufficiale di AdSense è stato infatti definitivamente chiarito che non verranno più accettate implementazioni stile queste:
In pratica, la ultranota “Tecnica Della Parola Immaginata”, nonchè plugin come AdSense Beautifier per WordPress, sono considerati non compatibili col regolamento di Google AdSense, e quindi (aggiungo io) a rischio ban.
La cosa che rende un pochino surreale la notizia, è il fatto che proprio in questi giorni Google sta mostrando, su alcune SERP, una combinazione di immagini e annunci molto simile a quella che dice essere vietata:
2 pesi e 2 misure?

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.
×
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

Rispondi

Max Valle
Max Valle

Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziendee professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.

Iscriviti alla Newsletter
Main sponsor
logo kleecks

Sponsor

AdSense: vietate le immagini a fianco degli annunci
Scroll to Top