AdSense: una implementazione da ban?

Google AdSense è ad oggi il più diffuso (e quasi l’unico, almeno in Italia) programma di annunci pubblicitari contestuali col quale è possibile monetizzare il proprio sito.
Ci sono però alcune cose che il regolamento AdSense non permette (pena il ban “a vita”), e fra queste inserire immagini fuorvianti accanto ai singoli annunci e attirare l’attenzione degli utenti sugli annunci tramite frecce o altri trucchi grafici.
Probabilmente, non leggendo quest’ultimo punto, quelli di Funcollector.com si sono inventati una implementazione (in questo momento non attiva) davvero “ai limiti”:

Tecnica borderline o ban assicurato? 🙂

Condividi questo articolo:
Default image
Max Valle
Da oltre 20 anni, fornisco consulenze per aziende e professionisti, che vogliono sviluppare il loro business, aumentando i clienti, in modo serio e produttivo, utilizzando le ultime tecnologie e nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia.