La SEO, il Mezzo e il Fine

SEO, mezzo e fine

Indovina un po’: anche oggi si parla di conversioni, perché in giro è ancora troppo pieno di “consulenti” che – come da titolo del post – confondono il mezzo con il fine.

Mi spiego meglio.

Il mezzo è lo strumento che utilizza il professionista. Purtroppo molto spesso sa usare solo ed unicamente quello strumento, non vuole perdere il prospect una volta che lo ha agguantato, e quindi cerca di convincerlo che il suo strumento è una sorta di bacchetta magica capace di risolvere ogni genere di problema. “Se il nostro solo strumento è un martello, ogni problema assomiglierà ad un chiodo da battere” (diceva il buon Bill Gates).

Questo atteggiamento porta certi consulenti a consigliare (unicamente) la SEO quando servirebbe (anche) una strategia social, a consigliare (unicamente) i social quando servirebbe (anche) l’email marketing, e via dicendo. Con il risultato che il cliente rischia di investire il suo budget in attività (quasi) inutili, o comunque estremamente dispendiose rispetto al risultato finale.

Il fine, invece, è quello che vuole davvero il cliente. Che nel 99% dei casi, è l’aumento delle conversioni (e quindi del fatturato).

Attenzione: spesso è lo stesso cliente a confondere il mezzo con il fine. Magari perché è stato mal consigliato dal solito cuggino che gli ha imbottito la testa di fuffa, magari perché proprio è confuso di suo su quale strategia adottare per arrivare al risultato finale. D’altra parte il cliente fa il suo lavoro, che non è quello del SEO o del web marketer.

E’ qui che il vero consulente (etico) entra in azione. Sei bravo a fare SEO e capisci che il cliente NON ha bisogno della SEO? Glielo devi dire. E lo devi mettere in contatto con un professionista più adatto alle sue esigenze.

Ecco perché oggi è estremamente importante “fare rete” con altri professionisti capaci e fidati, verso i quali indirizzare prospect e lead che tu non puoi/sai gestire. Ed è altrettando importante sviluppare un minimo di competenze orizzontali, per capire subito se il cliente ha bisogno di quello che sai fare bene tu, o se devi indirizzarlo verso altri molto più competenti di te.

“Il fine giustifica i mezzi”, dice un noto proverbio. Io preferisco dire che per arrivare al fine hai bisogno dei giusti mezzi, altrimenti non ci arriverai mai. 🙂

Prova GRATIS SEMrush, il miglior tool per fare SEO/SEM!

9 Comments

  1. Martino Mosna 28 Luglio 2016
  2. Andrea Torti 28 Luglio 2016
  3. Emanuele Vaccari 28 Luglio 2016
  4. Daniele Borrelli 28 Luglio 2016
  5. delizard 28 Luglio 2016
  6. Marco 28 Luglio 2016
  7. Tagliaerbe 28 Luglio 2016
  8. Marco 28 Luglio 2016
  9. Giulia Bezzi 15 Agosto 2016

Leave a Reply