Link Building: dopo quanto tempo arrivano i risultati?

Link Building e Tempo

La Link Building (che i più “etici” preferiscono oggi chiamare Link Earning), checché se ne dica, rimane uno dei pilastri della SEO.

E’ stato infatti confermato di recente – anche se non credo ce ne fosse il bisogno – che i link sono uno dei primi 3 fattori di ranking di Google, mentre altri test han dimostrato che posizionarsi senza link è quasi impossibile (perlomeno in settori competitivi).

Ma se metto un link verso una pagina, dopo quanto tempo migliora il suo posizionamento sul motore di ricerca?

A questa domanda ha cercato di rispondere Kristina Kledzik in un post dal titolo How Long Does Link Building Take to Influence Rankings?

Kristina ha notato che acquisire un nuovo link NON migliora immediatamente la posizione della risorsa linkata, e ha così cercato di studiare un po’ più scientificamente la cosa.

Ha preso 76 link che puntavano a pagine simili tra loro, all’interno delle quali i contenuti non erano cambiati (significativamente) nell’arco di 6 mesi. Si è poi focalizzata sul ranking per parole chiave con una Keyword Difficulty (calcolata secondi i parametri di Moz) di 25-35, arrivando a dedurre queste 3 cose (prendile MOLTO con le pinze).

1. Ci vogliono fino a 10 settimane per guadagnare una posizione su Google

Miglioramento del posizionamento a seguito di una attività di link building

Questa immagine mostra il tempo necessario affinché una attività di link building possa portare effetti positivi sul posizionamento della risorsa linkata.

Dal test sembrerebbe che dopo circa 8 settimane inizi a muoversi qualcosa, per poi crescere più verticalmente: ovviamente più link una pagina ottiene, più può scalare rapidamente le SERP di Google (e più la posizione tiene sul lungo periodo).

2. Più bassa è la posizione, più effetti ha il link

Differenza del miglioramento del ranking fra prima e seconda pagina di Google

Questa immagine mostra invece la crescita nelle SERP di risorse presenti fra i primi 10 risultati, rispetto a quelle che si trovano dopo l’11° posto.

Qui si nota come le pagine peggio posizionate crescano molto più velocemente e molto più verticalmente rispetto a quelle presenti nella top 10 di Google.

3. Un link con DA alto ti farà salire più in fretta

Crescita del ranking a seguito di link con Domain Authority diversi

In quest’ultima immagine possiamo infine osservare come i link da risorse ad alto DA (acronimo che sta per Domain Authority, parametro sviluppato da Moz per calcolare l’autorevolezza di un nome a dominio) permettano ad una pagina di salire molto più in fretta rispetto a link con basso DA.

La linea più in basso mostra i link con DA inferiore a 25: come puoi vedere, questi link “deboli” non riescono quasi a far scalare verso l’alto il sito, se non dopo parecchie settimane. Addirittura si nota un calo nel rank dopo 13 settimane!

Guarda invece la linea più in alto, che mostra i link con DA da 26 a 50: la crescita è molto più costante e verticale, e inizia già dopo 8-9 settimane.

Conclusione

Come dicevo all’inizio del post, questo test è da prendere molto con le pinze.

Per esempio sono a conoscenza di casi dove bastano pochi giorni (e non diverse settimane) per far salire una risorsa su Google, e magari basta anche solo un link “buono” per farla decollare.

E starei molto attento a snobbare link con DA/PA basso: guarderei piuttosto al traffico del sito linkante e all’affinità tematica, evitando di fossilizzarmi sui parametri di Moz (che purtroppo possono essere taroccabili, un po’ come il buon vecchio – e ormai defunto – PageRank visibile sulla barretta).

Tu come operi quando fai link building (pardon, link earning 🙂 )? Che parametri guardi?

Prova GRATIS SEMrush, il miglior tool per fare SEO/SEM!

20 Comments

  1. Riccardo Masutti 19 Maggio 2016
  2. delizard 19 Maggio 2016
  3. Marco Salvo 19 Maggio 2016
  4. Studio2 19 Maggio 2016
  5. Procrastinatore 19 Maggio 2016
  6. UpGo 21 Maggio 2016
  7. Egidio Imbrogno 21 Maggio 2016
  8. Marco 22 Maggio 2016
  9. andrea 22 Maggio 2016
  10. Tagliaerbe 23 Maggio 2016
  11. Flavio 23 Maggio 2016
  12. Alex 24 Maggio 2016
  13. andrea 24 Maggio 2016
  14. andrea 24 Maggio 2016
  15. Francesco 25 Maggio 2016
  16. Marco 25 Maggio 2016
  17. alessiab86 6 Giugno 2016
  18. Francesco 8 Gennaio 2018
  19. Ursula 15 Gennaio 2018
  20. Andrea 28 Giugno 2019

Leave a Reply