Come scegliere i Migliori Strumenti di Web Marketing, in base al tuo Budget

Migliori Strumenti Web Marketing

È impossibile immaginare un business senza marketing. In alcuni settori, la concorrenza ha ormai raggiunto livelli altissimi e per sviluppare una strategia vincente, oltre a prevedere il comportamento dei clienti e dei concorrenti, di fatto sei obbligato ad elaborare enormi quantità di dati. Inoltre, la gestione di tali informazioni non può essere svolta manualmente; sono necessari strumenti specifici per analizzare il quantitativo enorme e diversificato di metriche, nomi, cifre, ecc. Come se non bastasse, devi creare grafici e generare report, a partire da dati sempre aggiornati. Insomma, il digital marketing è ormai parte della nostra quotidianità, ma siamo davvero pronti?

La sfida maggiore non consiste nel decidere se usare o meno tutti questi nuovi strumenti: la loro necessità è infatti evidente sin dall’inizio, ma è importante capire quali sono gli strumenti utili al tuo obiettivo, qual è il budget che sei disposto a spendere e come è possibile ottimizzare il tuo lavoro grazie al loro impiego. Per non perderti tra le molte proposte del mercato e aiutarti a individuare il tuo marketing tool ideale, abbiamo preparato una selezione degli strumenti più utili.

Tieni presente che le combinazioni di software proposte sono solo illustrative. Ti consigliamo di fare comunque alcune ricerche autonome prima di scegliere i fornitori che soddisfano le tue esigenze. Il prezzo indicato non implica necessariamente che lo strumento non abbia una versione gratuita. A proposito: non dimenticare che hai sempre a disposizione Google Analytics, Search Console e AdWords Keyword Planner, strumenti di Google totalmente gratuiti e utilissimi alla maggior parte delle aziende, a prescindere dal budget.

Online Reputation Management

La reputazione ha un peso enorme. L’85% dei consumatori effettua infatti una ricerca sull’azienda prima di fare un acquisto e la creazione di una solida reputazione online va quindi ben oltre la semplice prevenzione di potenziali aspetti negativi. È necessario coniugare un approccio sempre proattivo con l’analisi approfondita dei dati. Basti pensare come un leggero incremento nella quantità dei dati raccolti può determinare una netta differenza in termini di ROI per il marketing.

Mention (a partire da 33 $ al mese, Starter Plan):
Mention ormai è diventato lo strumento più utilizzato per l’online reputation management. Per un costo mensile relativamente basso un’azienda può monitorare e rispondere a tutto ciò che si dice online sul proprio brand.

Ahrefs Content Explorer (a partire da 0 $, Free Plan):
Ahrefs Content Explorer è uno strumento da poco arrivato sul mercato che si focalizza sull’analisi delle citazioni dell’azienda sui vari media. Le funzionalità offerte dal suo piano tariffario gratuito possono sembrare limitate, ma è una buona opportunità per iniziare a monitorare il tuo brand sui media.

Rankur (a partire da 24 $, Business Plan):
L’utilità di Mention è chiara a tutti ma Rankur, sebbene offra un set di funzionalità molto simili, offre più dati per lo stesso prezzo. Questo lo rende una valida alternativa a seconda delle necessità dell’azienda.

Moz Fresh Web Explorer (a partire da 99 $, Standard Plan):
Moz dispone di un utilissimo strumento di monitoraggio, Fresh Web Explorer, che lo rende una valida alternativa a Mention.

Traffico

Molti sforzi delle aziende hanno come obiettivo quello di portare nuovi visitatori sul sito e, ovviamente, il mix di tecniche SEO, campagne AdWords e altri metodi pubblicitari generano e richiedono molti dati. Anche se il tuo sito è molto professionale e ben strutturato, la scelta delle parole chiave sbagliate attirerà sul sito il target di visitatori sbagliato o non genererà alcun traffico qualificato.

Authority Labs (a partire da 49 $, Plus Plan):
Authority Labs ha funzionalità simili a quelle di altri rank tracker ma con un prezzo più conveniente. Grazie all’offerta di 100 parole chiave nel piano minimo e 250 in quello Plus, Authority Labs è di fatto una delle scelte migliori per le PMI.

SEMrush (a partire da 69,95 $/mese, Pro Plan):
SEMrush è un software preziosissimo quando si tratta dell’intera strategia di marketing. Dal traffico organico e a pagamento alla ricerca dei competitor, SEMrush offre allo specialista del marketing un’enorme quantità di dati. SEMrush include infatti vari strumenti analitici per PPC che lo rendono ideale per un coinvolgimento completo dell’azienda in ambito SEO (qui trovi una guida base alle principali funzioni di SEMrush).

Ahrefs (a partire da 79 $, Lite Plan):
Ahrefs primeggia nell’area dei backlink e con il suo esaustivo indice di link e aggiornamenti costanti, oltre ad altre opzioni, è un strumento fondamentale.

Moz (a partire da 99 $, Standard Plan):
In modo analogo a SEMrush, Moz offre la possibilità di monitorare quasi ogni aspetto della campagna di marketing online: SEO, contenuti, social media e molto altro. È un’ottima scelta per le aziende che si concentrano sulla ricerca organica.

E-mail Marketing

Certamente l’e-mail marketing è uno dei metodi più economici per promuoversi: l’invio di un’e-mail è gratis e richiede poco tempo. Come canale di marketing, l’e-mail ha il miglior tasso di conversione quando il cliente si è già interessato al prodotto, ovvero quando è già un lead. Ad esempio, i webinar hanno una buona percentuale di conversione iniziale (pari al 17%), ma questo dato fa riferimento all’inizio del sales funnel: infatti solo il 2,5% dei lead hanno poi un esito positivo. Al contrario, l’e-mail marketing all’inizio sembra poco promettente (0,9%), ma porta ad una conversione finale del 7,8% di tutti i lead.

Non sorprendiamoci quindi se le aziende si concentrano sull’e-mail marketing. È necessario però impostare tutti i dati richiesti per la segmentazione dell’audience e per un’elaborazione efficace delle campagne di e-mail marketing.

MailChimp (a partire da 0 $):
MailChimp è ideale per le aziende che cercano soluzioni semplici. Qualsiasi business interessato nell’e-mail marketing troverà il suo piano gratuito irresistibile.
Lo strumento è comunque adatto anche per le aziende con un budget importante. Offre un’interfaccia semplice, un’ampia serie di template e vanta una lunga storia sul mercato che lo rende di diritto un’ottima scelta per le aziende di medie dimensioni.

Active Campaign (a partire da 9 $ al mese, Basic Plan):
È uno strumento interessante che permette di gestire non solo semplici newsletter, ma addirittura di automatizzare il marketing. Può soddisfare le necessità delle piccole aziende.
A un prezzo più basso di quello di MailChimp, Active Campaign offre gli strumenti per un’automazione completa del marketing.

Social Media

Nonostante i social media siano arrivati per unire le persone e facilitare la comunicazione, oggi sono il motore del marketing. Ma per promuoversi tramite i canali social in modo efficace, devi esaminare molti dati e saper analizzare i consumatori.

Hootsuite (a partire da 9 $, Pro Plan):
Hootsuite è una scelta irrinunciabile per molte aziende che vogliono ascoltare e interagire con l’audience delle varie piattaforme dei social network.

RivallQ (a partire da 199 $ al mese, Hero Plan):
RivalIQ è uno strumento potente per il digital marketing e l’analisi dei concorrenti. Dato che ha un costo abbastanza alto, viene utilizzato principalmente dalle grandi aziende. Le sue opzioni comunque possono soddisfare anche gli addetti al marketing più esigenti.

Eccoti ora 4 proposte di combinazioni di strumenti di Web Marketing, partendo da un budget contenuto fino ad arrivare a cifre più importanti:

Toolkit №1 – 100 $/budget mensile

Toolkit 1 dei migliori strumenti Web Marketing

Traffico (SEO/PPC)
• Authority Labs Plus Plan 49 $/mese
E-mail Marketing
• Active Campaign Basic Plan 9 $/mese oppure
• MailChimp (gratis fino a 2.000 abbonati, con funzionalità limitate)
Online Reputation Management
• Mention Starter Plan 33 $/mese
• Ahrefs Content Explorer Free (limitato)
Social Media
• Hootsuite Pro Plan 9 $/mese

Costo totale: 100 $

L’azienda tipica con un budget di 100 $ al mese a disposizione dovrà basarsi più sul lavoro manuale per la raccolta e l’elaborazione dei dati. In molti casi sarà lo stesso titolare a seguire le attività di marketing dell’azienda, che saranno mirate all’attirare traffico sul sito (SEO e PPC).

Sebbene gli strumenti abbiano potenzialità abbastanza limitate, permettono alle piccole aziende di monitorare i dati più importanti per loro: il ranking e la reputazione online.

In questa fascia di prezzo, anche i migliori strumenti possono gestire solo una serie limitata di dati. Ad esempio, Authority Lab permette di monitorare solo 250 parole. Questo significa che se l’azienda crescerà sopra il numero specificato, lo strumento con questo piano tariffario diventerà insufficiente.

Toolkit №2 – 250 $/budget mensile

Toolkit 2 Set 1 dei migliori strumenti Web Marketing

Set #1

Traffico (SEO / PPC)
• SEMrush Pro Plan – 69,95 $/mese
• Ahrefs Lite Plan – 79 $/mese
E-mail
• MailChimp fino a 2.000 abbonati – 25 $/mese
Online Reputation Management
• Mention Starter Plan – circa 33 $/mese
• Rankur Business Plan – 24 $/mese
Social Media
• Hootsuite Pro Plan 9 $/mese

Costo totale: 239,95 $

Toolkit 2 Set 2 dei migliori strumenti Web Marketing

Set #2

Traffico (SEO / PPC)
• Moz Standard Plan – 99 $/mese
• Ahrefs Lite Plan – 79 $/mese
E-mail
• MailChimp fino a 2.000 abbonati – 25 $/mese
Online Reputation Management
• Moz Fresh Web Explorer
• Rankur Business Plan – 24 $/mese
Social Media
• Hootsuite Pro Plan 9 $/mese

Totale: 236 $

Un’azienda con questo livello di budget spesso ha maggiori esigenze di marketing. Sicuramente è presente una persona nello staff che, giorno per giorno, si occupa delle attività promozionali, definisce e incrementa gli obiettivi. Tutto questo necessita di un’analisi dei vari dati per un decision making corretto.

Con un budget di 2,5 volte superiore rispetto all’esempio precedente, questa azienda non avrà problemi nel fornire un quadro completo dell’attività di marketing, sia propria che della concorrenza.

Software come SEMrush, Ahrefs o Moz permettono il monitoraggio in dettaglio delle classifiche (ranking), strategie PPC e molto altro. Forniranno un supporto per analizzare i competitor e scoprire le loro strategie più riuscite, per facilitare il decision making e per identificare nuove opportunità di marketing. Inoltre, un budget di questo livello permette alle aziende di usufruire al meglio di strumenti come Rankur per ricevere dati approfonditi sul loro target e mercato.

Toolkit №3 – +500 $/budget mensile

Toolkit 3 dei migliori strumenti Web Marketing

Traffico (SEO / PPC)
• SEMrush Guru Plan – 149,95 $/mese oppure Moz Medium Plan – 149 $/mese
• Ahrefs Standard Plan- 179 $/mese
E-mail
• MailChimp fino a 2.000 abbonati – 25 $/mese
Online Reputation Management
• Mention Starter Plan – circa 33 $/mese
• Rankur Business Plan – 24 $/mese
Social Media
• RivalIQ Hero Plan – 199 $/mese

Totale – 609 $

In questo caso si tratta di un’azienda di grandi dimensioni con un marketing team interno e aspettative elevate. Oltre alla differenza di budget, raddoppiato rispetto all’esempio precedente, è importante notare la differenza in termini di volume di dati che potresti ottenere. A questo prezzo Ahrefs, per esempio, ha un limite complessivo di 30.000 righe di dati. Questo significa un incremento di oltre il 142% se paragonato ai dati delle aziende che hanno un budget pari alla metà di questo.

Una piccola differenza nei costi determina un’enorme differenza nei dati

Da questi esempi, è evidente il notevole gap di informazioni per il marketing tra un budget di 100 dollari rispetto a uno di 250. Nel primo caso è possibile concentrarsi soprattutto sul monitoraggio del ranking e delle citazioni del marchio. Nel secondo caso invece, i risultati sono il monitoraggio completo delle strategie di marketing, l’analisi dei concorrenti e il consolidamento del decision making. E la cosa più interessante è che tali risultati si raggiungono senza un aumento ingente del budget.

E per concludere,

Ecco la Top 10 dei Tool di Web Marketing Gratuiti

  1. BuzzSumo: strumento per il content marketing e il marketing degli influencer. La versione free ha funzionalità limitate, ma fornisce comunque informazioni sufficienti a trovare i contenuti e gli esperti migliori.
  2. SumAll: potente strumento per la ricerca dei dati che copre 42 piattaforme e fornisce l’analisi dei tuoi profili sui social media e molto altro.
  3. Postcron: strumento per la pianificazione dei post su Twitter, Facebook e Google+. La versione gratuita permette agli utenti di programmare fino a 5 post.
  4. SimilarWeb: strumento gratuito per report su concorrenti, parole chiave e analisi del traffico.
  5. Ubersuggest: strumento per il marketing di ricerca che fornisce idee per le parole chiave.
  6. Feedly: strumento per la lettura dei feed e la cura dei contenuti.
  7. Canva: strumento per la creazione dei contenuti visual. (Consiglio: usa immagini disponibili su risorse gratuite come Pixabay.com e Unsplash.com)
  8. Adobe Color CC: strumento che permette di scegliere i migliori colori per le immagini che stai creando per qualsiasi canale di marketing.
  9. Klout: strumento per la ricerca e l’interazione con gli influencer del tuo settore. Ti suggerisco di installare l’estensione Klout per Chrome che facilita l’identificazione degli influencer direttamente sui social media.
  10. Talkwalker Alerts: strumento per il monitoraggio dei contenuti e dei social network.

Autore:Ekaterina Danilova, PR & Marketing Manager Italy di SEMrush, per il TagliaBlog.

Prova GRATIS SEMrush, il miglior tool per fare SEO/SEM!

9 Comments

  1. Nicola Boschetti 20 Agosto 2015
  2. Luca Raldiri 21 Agosto 2015
  3. Ekaterina Danilova 21 Agosto 2015
  4. Ekaterina Danilova 21 Agosto 2015
  5. Pierre 22 Agosto 2015
  6. Alex 22 Agosto 2015
  7. Ekaterina Danilova 24 Agosto 2015
  8. Agenzia di Web Marketing 4 Ottobre 2015
  9. Piergiorgio Zotti 5 Marzo 2019

Leave a Reply