Come ottenere più follower su Twitter

Follower su Twitter

A Longitudinal Study of Follow Predictors on Twitter è il nome di una ricerca del Georgia Institute of Technology, che ha esaminato 507 account di Twitter (scelti a caso) e 522.368 tweet nell’arco di 15 mesi, per determinare cosa spinge una persona a seguire qualcuno su Twitter.

Ogni 3 mesi i ricercatori hanno osservato l’aumento o la diminuzione dei follower di ciascuno dei 507 account, studiando il contenuto dei tweet e le connessioni dell’account all’interno del social.

E hanno scoperto che cinguettare di cose personali e/o negative scoraggia le persone a seguirti, mentre tweet di tipo “informativo” attraggono i follower.

Nel complesso, la ricerca ha messo a confronto 3 tipologie di fattori: il contenuto dei tweet, la dinamica del comportamento sociale e la struttura della rete dei follower. O più semplicemente: cosa pubblichi, come interagisci e chi conosci.

“Contenuti informativi attraggono follower in misura 30 volte maggiore di contenuti personali e autoreferenziali, che invece scoraggiano la crescita”, hanno affermato i ricercatori. “Pensiamo che questo sia dovuto alla prevalenza di legami deboli all’interno di Twitter”.

Eppure, secondo lo studio, gli utenti di Twitter preferiscono comunque parlare per il 41% di loro stessi, e solo nel 24% dei casi pubblicano contenuti di tipo informativo.

Ma in definitiva, cosa si può fare – in concreto – per aumentare i follower su Twitter? Dallo studio emergono 14 indicazioni principali, alcune positive ed altre negative:

I 14 fattori di Twitter

1. Numero di connessioni in comune con potenziali nuovi follower (fattore positivo)
2. Alta frequenza di altri utenti che retwettano i tuoi tweet (fattore positivo)
3. Alta frequenza di tweet di tipo informativo (fattore positivo)
4. Troppi tweet di tipo “broadcast” non indirizzati a qualcuno in particolare (fattore negativo)
5. Troppo sentiment negativo nei tuoi tweet (fattore negativo)
6. Descrizione del profilo dettagliata (fattore positivo)
7. Profilo con incluso un URL (fattore positivo)
8. Diffusione esplosiva del tweet (più alto è il picco, meglio è)
9. Alto rapporto fra follower e following (fattore positivo)
10. Parecchi tweet con un sentiment positivo (fattore positivo)
11. Troppi inutili hashtag nei tweet (fattore negativo)
12. Uso di parole lunghe e ricercate (fattore positivo)
13. Tendenza a seguire chi ci segue (fattore positivo)
14. Indicare la propria location nel profilo (fattore positivo)

Positivo, informativo e interattivo: ecco in sintesi i 3 segreti del successo di un buon twittero 🙂

Liberamente tratto da Science reveals what really increases Twitter followers di Jeff Sonderman.

Prova GRATIS SEMrush, il miglior tool per fare SEO/SEM!

Tags:

7 Comments

  1. MarcoOB 5 Marzo 2013
  2. delizard 5 Marzo 2013
  3. nadia 5 Marzo 2013
  4. Matteo 5 Marzo 2013
  5. Donald Brioschi 5 Marzo 2013
  6. Paola Frateschi 6 Marzo 2013
  7. Roberto 12 Marzo 2013

Leave a Reply