Massimo Marchiori lascia (morire la già moribonda) Volunia

Massimo Marchiori, ideatore di Volunia

Nella giornata di venerdì Massimo Marchiori, con una sorta di messaggio sul web “a reti unificate” – l’ho trovato pubblicato identico su vari siti web – ha annunciato di aver abbandonato Volunia.

Il creatore lascia dunque la sua creatura alla deriva, e lo fa con un comunicato stampa dai toni piuttosto acidi e astiosi, che francamente non mi è proprio piaciuto.

In più punti Marchiori dice infatti che la colpa dell’insuccesso di Volunia è stata di altri. Che lui avrebbe voluto le cose diverse. Che è dovuto scendere a compromessi. Che sono state fatte cose contro il suo parere.

E che ora lascia tutto “a meno che la situazione non cambi”. Lascia tutto perché il suo ruolo di direttore tecnico è stato assegnato ad un altro. Perché, in parole povere, è stato messo da parte sul più bello.

Marchiori si trova perfettamente d’accordo con tutte le critiche che sono state fatte nel corso dei mesi a Volunia (=scarsa qualità del motore di ricerca, grafica “anni ’80”, pessimo lavoro di comunicazione), scaricando però le colpe su altri.

In pratica, da tutto il discorso salta fuori che Marchiori NON avrebbe mai voluto la brutta copia della Volunia che abbiamo visto e che stiamo vedendo e che “il progetto complessivo per come è nella mia mente è molto più vasto di quello che si è visto finora, la Volunia attuale ne è solo una piccola parte, siamo solo all’inizio.”

E dice anche: “Non darò al progetto tutte quelle cose che avevo pensato per farlo crescere, per restare sempre davanti agli altri.”

Orbene, io non so davvero cosa aveva (o ha ancora) in mente Marchiori. Francamente non ho capito nulla del suo discorso sulle “metamaps” e sul “metalivello”. Davvero, non ci ho capito una mazza.

Però voglio dire a Marchiori che io credo nel concetto della pistola con dentro solo una sola cartuccia: l’hype che si era creato attorno a Volunia era tanto, l’attenzione dei media e dell’ambiente “startupparo” italiano ai massimi livelli… la cartuccia è stata sparata, ma è andata completamente fuori bersaglio. E non c’è un’altra cartuccia in canna. In quest’ambito non puoi sparare il secondo colpo, perché dopo il primo nessuno ti fila più.

Volunia è stato un flop totale. Personalmente l’ho detto sia “a caldo” che “a freddo“, e lo ribadisco anche oggi. Bisogna avere il coraggio di ammetterlo, senza troppi giri di parole.

C’è un vecchio motto che recita “chi sa fare fa, chi non sa fare insegna“. Penso che Marchiori sia un ottimo professore/accademico, ma forse non è poi così tagliato per fare l’imprenditore startupparo. E restare ancora all’ambiente universitario italiano – che Marchiori ama, come lui stesso ammette (“se il mio obiettivo fosse l’arricchimento personale, avrei da tempo abbandonato l’Università e l’Italia e accettato una delle offerte provenienti dall’estero”) – non aiuta di sicuro.

Magari nella mente di Marchiori Volunia è un’ottima idea, ma l’esecuzione è stata quanto di peggio si potesse immaginare.

Magari può rinascere (a mò di araba fenice) con un altro nome, con un altro team, “facendo pivot” (come direbbero alcuni noti personaggi che bazzicano la Silicon Valley), ma non all’interno di questo solco mal tracciato.

E magari risorgerebbe meglio se il team leader si prendesse un po’ di colpe e non le deviasse tutte sugli altri membri della squadra: perché fallire non è un peccato mortale, non è una vergogna, un disonore o un’infamia. E’ semplicemente ammettere di averci provato, non essere riuscito ma aver imparato la lezione.

Ma forse in Italia, soprattutto se provieni da una certa cultura e da certi ambienti, non siamo ancora pronti a ragionare così.

Prova GRATIS SEMrush, il miglior tool per fare SEO/SEM!

18 Comments

  1. Francesco Pinzani 11 Giugno 2012
  2. Mark Up 11 Giugno 2012
  3. Simone Luciani 11 Giugno 2012
  4. Roberto Fumarola 11 Giugno 2012
  5. Dimitri 11 Giugno 2012
  6. Luca 11 Giugno 2012
  7. Lucap 11 Giugno 2012
  8. @flokant 11 Giugno 2012
  9. Davide 11 Giugno 2012
  10. Tagliaerbe 11 Giugno 2012
  11. alex 11 Giugno 2012
  12. Monica 11 Giugno 2012
  13. Takky 11 Giugno 2012
  14. Macino 11 Giugno 2012
  15. Indamix 12 Giugno 2012
  16. Luigi 12 Giugno 2012
  17. Salvatore Capolupo 15 Giugno 2012
  18. Febrik 9 Febbraio 2013

Leave a Reply