L’importanza di essere ai primi posti in Google

Secondo uno studio di Optify è fondamentale comparire sulla prima pagina di Google, e in particolare in una delle prime 3 posizioni dei risultati organici, visto che questi ricevono il 58,4% di tutti i click degli utenti.

Grafico del CTR delle prime 20 posizioni in Google

I siti web posizionati al primo posto hanno un CTR (click-through rate) medio del 36,4%, quelli al secondo del 12,5% e quelli al terzo del 9,5%. Essere presenti al primo posto in Google, secondo Optify, consente dunque di ricevere lo stesso traffico che ricevono tutte le posizioni dalla seconda alla quinta (esattamente come rilevato da uno studio di Chitika dello scorso anno). Ecco un dettaglio del CTR delle prime 20 posizioni:

Tabella del CTR delle prime 20 posizioni in Google, con media e delta

In buona sostanza, Optify sostiene che passare dal secondo o dal terzo posto al primo, potrebbe più che triplicare le visite verso il tuo sito; interessante infine notare che sarebbe meglio l’undicesima posizione (ovvero la prima della seconda pagina) rispetto alla decima (ovvero l’ultima della prima pagina), cosa già emersa in un thread su Digital Point diversi anni fa.

Liberamente tratto da Top Google Result Gets 36.4% of Clicks, di Danny Goodwin.

Prova GRATIS SEMrush, il miglior tool per fare SEO/SEM!

Tags:

21 Comments

  1. jscm 27 Aprile 2011
  2. Paki90 27 Aprile 2011
  3. Luca 27 Aprile 2011
  4. Sir Vester 27 Aprile 2011
  5. Stefano Bagnara 27 Aprile 2011
  6. melandroweb 27 Aprile 2011
  7. Dario Pellizzari 27 Aprile 2011
  8. Stefano Bagnara 27 Aprile 2011
  9. Sir Vester 27 Aprile 2011
  10. Piero Iacono 27 Aprile 2011
  11. evilripper 27 Aprile 2011
  12. Pier 27 Aprile 2011
  13. Max 27 Aprile 2011
  14. Lorenzo 27 Aprile 2011
  15. Gregorio 28 Aprile 2011
  16. Ferla Daniele 28 Aprile 2011
  17. Andrea 2 Maggio 2011
  18. Adriano 2 Maggio 2011
  19. dam 3 Maggio 2011
  20. Fabio 5 Maggio 2011
  21. Carlo 7 Gennaio 2012

Leave a Reply