Stato della Blogosfera 2010

State of the Blogosphere 2010

Anche quest’anno Technorati fa il punto sulla blogosfera con il suo State of the Blogosphere 2010.

Tra gli argomenti trattati nel report, troviamo i trend più in voga del momento: il rapporto fra blogger, brand e social media, il ruolo della pubblicità nella blogosfera, l’uso di smartphone e tablet, l’importanza di Twitter e Facebook.

Dal corposo studio (qui sotto trovi tutte e 36 le slide) ho estratto i punti più significativi, che credo possano aiutare a capire in quale direzione si stia muovendo l’intero web (e non solo il ristretto ambito dei blog).

Facebook, Twitter e gli altri Social Media

L’87% dei blogger usa Facebook. L’81% lo usa per promuovere il proprio blog. Il 64% lo usa per interagire con i lettori. Il 45% dice che Facebook ha una efficacia maggiore nel veicolare traffico rispetto allo scorso anno.

Il 73% di chi ha un blog a livello hobbistico e l’88% di chi lo ha a livello professionale usa Twitter. Più della metà linka Twitter dal blog. 1/3 di coloro che NON usano Twitter dice che preferisce Facebook per gli update veloci e per postare link. Il 34% dice che Twitter ha una efficacia maggiore nel veicolare traffico rispetto allo scorso anno.

Fra gli altri social, quelli che emergono sono LinkedIn (per chi opera in ambito business) e YouTube/Flickr (che sovrastano in modo significativo i competitor nel campo della condivisione di video e foto).

In ogni caso, gli unici due social in grado di veicolare traffico in modo significativo (addirittura in modo superiore alla SEO) sono Facebook e Twitter.

Mobile

Il 39% degli intervistati dice che tablet e smartphone hanno impattato sul loro modo di bloggare. Il 70% scrive post più brevi, il 54% lo fa in modo più “spontaneo”, il 50% posta foto prese col telefono (e il 15% video), il 24% usa post più corti o foto per rendere il blog più “attraente” per gli utenti mobile, il 15% usa meno Flash e il 7% usa più spesso HTML5.

Il 24% blogga usando un tablet o uno smartphone; il 61% dice di bloggare più spesso via mobile rispetto lo scorso anno.

I blogger intervistati spendono una media di 27,3 ore alla settimana da tablet o smartphone, rispetto alle 20 ore del 2009.

Brand & Branding

Circa la metà dei problogger blogga sui brand. 1/4 dei blogger posta mensilmente una recensione di un prodotto (relativo ad un brand), l’1/5 lo fa settimanalmente. Il 20% dei corporate blogger parla giornalmente di prodotti/servizi.

Il 71% scrive solo di brand e prodotti che approva. 1 su 3 boicotta i prodotti, 1 su 5 parla dei boicottaggi e del perché.

Il 90% dice che è importante che la pubblicità sul proprio sito sia allineata con i propri valori.

1/3 di chi blogga per hobby e più della metà dei problogger dice che la reputazione globale di un brand influenza la disponibilità a parlare di esso.

Influenza

I blogger sono influenzati principalmente… dagli altri blog che leggono.

Ma quando si parla di prodotti/servizi e si vogliono raccogliere informazioni, consigli, o si sta vagliando un acquisto gli intervistati dicono che c’è una cosa che ancora oggi risulta insuperabile: il parere di parenti e amici. In barba a tutti i blog e social di questo mondo 🙂


State Of The Blogosphere Presentation 2010

Prova GRATIS SEMrush, il miglior tool per fare SEO/SEM!

6 Comments

  1. Paki90 8 Novembre 2010
  2. The Writer 8 Novembre 2010
  3. Ilaria Cardani 8 Novembre 2010
  4. alfonso di lieto 9 Novembre 2010
  5. Dr.Jukei 14 Novembre 2010
  6. gaetano (ninograg1) 29 Novembre 2010

Leave a Reply