Come aprire un blog in una nicchia… che NON conosci

Blog... in quale nicchia?

Sono sempre stato dell’idea che puoi scrivere solo di cose che conosci alla perfezione, di argomenti che ti appassionano, di temi che non ti fanno dormire la notte.

Ma qualche ora fa ho letto un post intitolato Creating a Blog In a Niche You Know Nothing About, che invece esalta il fatto di scrivere proprio in un nicchia della quale non si conosce nulla. Vediamo insieme questo interessante punto di vista:

“Ho avuto un blog nell’affollato ambito della finanza personale. Francamente, conosco parecchio la pianificazione finanziaria (ho un master in questa materia) e ho pensato che mi sarebbe piaciuto scrivere su questo tema. Mi sbagliavo. Se chiedete ad un esperto del settore, vi dirà che sulla finanza personale è già stato scritto tutto. Per emergere da centinaia di blog esistenti su questo tema pensavo fosse necessario metterci del proprio, parlare delle proprie esperienze personali. Beh, non è che ci sia molto da inventare, e mia moglie ed io non abbiamo una “vita finanziaria” così affascinante da raccontare.

Così ho portato avanti il blog molto lentamente. Dopo aver seguito il blog per circa 2 anni, ho deciso che non mi stavo divertendo più. Per un po’ mi sono divertito a scrivere, ma alla fine mi sono proprio esaurito scrivendo di finanza personale. Sapevo che era giunto il tempo di cambiare, ma non sapevo in cosa. In realtà non ho nessun hobby, e tutto quello che c’è in giro sembra essere già saturo.

Blogga su qualcosa che non conosci

Mentre mi stavo godendo una bella passeggiata a Washington DC con mia moglie, qualcosa attirò la mia attenzione. Nessuno degli edifici era alto. Mi domandavo il motivo, e immaginavo che molte altre persone possono aver pensato la stessa cosa. Ho fatto qualche ricerca e ho scoperto che c’è una legge che non permette di costruire edifici alti in quella città. Davvero strano.

Dopo aver scoperto questa cosa, un sacco di altre domande simili hanno iniziato a ronzarmi in testa. Una serie infinita di post per un blog! Le ho scritte su un pezzo di carta con il titolo “Cose da Imparare”. Sapevo che c’era il bisogno di creare un blog sull’argomento. Stavo per iniziare a scrivere su cose che avevo imparato e su altre che non conoscevo.

Perché bloggare in una nicchia della quale non sai nulla?
Per poter disporre di una quantità praticamente infinita di post

Molti blogger hanno iniziato a scrivere su cose che volevano conoscere meglio. Ad esempio, J.D. di “Get Rich Slowly” ha lanciato il suo sito quando aveva 35.000 dollari di debiti. Ovviamente la finanza personale non era il suo punto di forza in quel momento, ma ha iniziato a bloggare per saperne di più su quel tema, e ora è uno dei blog più popolari in quella nicchia. Heck, e anche Darren, hanno lanciato i loro blog perché volevano imparare come fare soldi sul web.

Personalmente, ho pensato al mio nuovo blog per settimane. Fino ad oggi ho scritto un elenco di circa 100 “Cose da Imparare” nelle mie bozze di WordPress. E le idee continuano ad emergere. Mentre leggo un libro o mentre sto parlando con qualcuno, i pensieri fluiscono. Anche tu puoi farlo, in qualsiasi nicchia. In special modo se stai costantemente cercando di imparare di più.

Non stanca mai

La maggior parte dei nuovi blogger chiudono il blog dopo pochi mesi perché non si sentono “ascoltati”. Anche a me è successo. Ma poi mi ci sono messo sotto e col mio blog ho iniziato a farci un po’ di dollari.

Che tu ci creda o no, non mi interessa se il mio nuovo sito ha dei lettori. Intendo dire che c’è una piccola parte di me che ama l’interazione, ma più che altro lo faccio per me. Voglio continuare a imparare, e voglio scrivere su cose che mi interessano e mi danno piacere. Il posto dove voglio interagire può essere un altro sito, come pure il mio sito. Mi tengo alcuni dei miei migliori post per altri blog, e interagisco con i lettori anche in quel modo.

Penso che se apri un blog in una nicchia che non conosci per nulla, ti sarà difficile non trovare sempre nuovi temi da trattare. E’ vero, magari dopo un po’ ti stancherai. Scommetto che molti dei blogger che vedi in giro da parecchio tempo ti potranno dire che hanno iniziato a stancarsi. Immagino che l’idea di smettere ha attraversato le loro menti. Anche se hanno iniziato senza sapere nulla di quella nicchia, ora ci lavorano da tempo. Molti di questi sono diventati dei “problogger”, e guadagnano bene. Quanti piccoli blogger si sono invece esauriti scrivendo su cose che conoscevano bene?”

Prova GRATIS SEMrush, il miglior tool per fare SEO/SEM!

24 Comments

  1. Paki 21 Settembre 2010
  2. ernesto 21 Settembre 2010
  3. Maurizio 21 Settembre 2010
  4. Silas Flannery 21 Settembre 2010
  5. Mik 21 Settembre 2010
  6. puntoblog.it 21 Settembre 2010
  7. Lorenzo 21 Settembre 2010
  8. Rudy Bandiera 21 Settembre 2010
  9. Andrea Pilotti 21 Settembre 2010
  10. Ilaria Cardani 21 Settembre 2010
  11. evilripper 21 Settembre 2010
  12. andrea 21 Settembre 2010
  13. Lavorare Online 21 Settembre 2010
  14. Giacomo Ratta 21 Settembre 2010
  15. Matteo Hsia 21 Settembre 2010
  16. Phabio76 21 Settembre 2010
  17. Rudy Bandiera 21 Settembre 2010
  18. Phabio76 21 Settembre 2010
  19. Guadagnare con un blog 21 Settembre 2010
  20. Rudy Bandiera 21 Settembre 2010
  21. Luciano 21 Settembre 2010
  22. KDeP 22 Settembre 2010
  23. Mik 23 Settembre 2010
  24. iGoWeb 27 Settembre 2010

Leave a Reply