A lezione di marketing… dai saltimbanchi

Artisti di strada

Sabato sera sono stato ad uno spettacolo di artisti di strada.

Periodicamente, nel periodo estivo, questi gruppetti di saltimbanchi organizzano degli spettacoli per bambini in un piccolo parco vicino a casa mia; anche questa volta ci sono andato… e ho imparato da loro qualcosa 🙂

Il potere del gratis: lo spettacolo è rigorosamente gratuito, cosa che permette di fare il pienone abbattendo la barriera mentale legata al costo del biglietto. Praticamente tutti i bambini del paese sotto i 10 anni erano presenti 🙂

Attira le persone giuste: per questo genere di spettacoli il target è quello dei bimbi, che risultano incredibilmente calamitati dai cartelloni con sopra un pagliaccio (nonostante TV, videogiochi, internet e altre cose ben più “moderne”). Ma il target “con portafoglio” è quello dei genitori, che accompagnano i bambini e che, pur di farli felici, non lesinano a spendere qualche euro.

Offri a margine dei servizi… a pagamento: ed eccoci giunti al punto. Se sei riuscito a far confluire in un luogo qualche centinaio di persone, devi anche capire come monetizzare. La furbata di questi artisti, come dicevo, NON è quella di far pagare un biglietto d’ingresso, ma di guadagnare sui “servizi correlati”: pop-corn, zucchero a velo, bibite, e persino una mini-lotteria con premiazione istantanea. Posso assicurarti che la maggior parte dei bambini mangiucchiava qualcosa, e che i 100 biglietti della lotteria sono andati esauriti in un baleno.

E per finire, il passaparola!: gli artisti di strada dimostrano di conoscere benissimo il potere del Word of Mouth. Nel congedare il pubblico, il pagliaccio/mangiafuoco/lanciatore di coltelli (ebbene sì, era bravissimo in tutto), ha detto ai presenti: “se lo spettacolo vi è piaciuto, domani sera siamo nel paese qui vicino, alla stessa ora. Vi prego di dirlo a tutti i vostri amici, perché sappiamo bene che vale di più un consiglio dato da un amico che tanti cartelloni”.

Ci trovi qualche idea da applicare alla tua attività online? 🙂

Prova GRATIS SEMrush, il miglior tool per fare SEO/SEM!

30 Comments

  1. Gio 30 Giugno 2010
  2. Roberto 30 Giugno 2010
  3. Roberto 30 Giugno 2010
  4. soloparolesparse 30 Giugno 2010
  5. Matteo Hsia 30 Giugno 2010
  6. Hogash 30 Giugno 2010
  7. Ilaria Cardani 30 Giugno 2010
  8. Roberto 30 Giugno 2010
  9. KDeP 30 Giugno 2010
  10. Ilaria Cardani 30 Giugno 2010
  11. Carlo 30 Giugno 2010
  12. Roberto 1 Luglio 2010
  13. Roberto 1 Luglio 2010
  14. Roberto 1 Luglio 2010
  15. Ilaria Cardani 1 Luglio 2010
  16. Roberto 1 Luglio 2010
  17. Roberto (bernablog.com) 1 Luglio 2010
  18. Roberto 1 Luglio 2010
  19. Ilaria Cardani 1 Luglio 2010
  20. Roberto 1 Luglio 2010
  21. Roberto 1 Luglio 2010
  22. Ilaria Cardani 1 Luglio 2010
  23. KDeP 1 Luglio 2010
  24. Ilaria Cardani 1 Luglio 2010
  25. Cifra WM 1 Luglio 2010
  26. Roberto 1 Luglio 2010
  27. Ilaria Cardani 1 Luglio 2010
  28. Sir Vester 5 Luglio 2010
  29. Ilaria Cardani 5 Luglio 2010
  30. bob 27 Settembre 2010

Leave a Reply