I Fan su Facebook non hanno alcun valore…

Da Diventa fan a Mi piace

…soprattutto ora che al posto di “Diventa fan” è comparso un bel “Mi piace” 🙂

Ma facciamo prima un passo indietro. Un paio di mesi fa, scrissi che neppure i Follower su Twitter hanno valore, visto che molti account sono “seguiti” da migliaia di “bot” (e visto che puoi acquistare finti seguaci a mazzi per pochi euro).

E, se non lo sapessi, puoi comprare anche i Fan su Facebook, fan dei quali qualcuno si è messo a calcolare con precisione il corrispettivo economico: la bellezza di 3,6 dollari cadauno 🙂

Da qualche ora, però, le cose sono cambiate.

Sulle Fan Page (pardon, da un po’ di tempo si chiamano Pagine ufficiali, o almeno credo…) il vecchio bottone “Diventa fan” si è trasformato in “Mi piace”, uniformandosi alla logica in base alla quale, su Facebook, puoi dare un “like” a qualsiasi elemento (pubblicità inclusa).

Alla cosa si erano adeguati già da tempo altri noti social. Anche YouTube ha eliminato le stelline in favore dei pollici,

Youtube, dai voti con le stelline al Mi piace

seppure con un distinguo: puoi dare un bel “pollice verso” ad un video che non ti piace, cosa impossibile sul FacciaLibro. E comunque su YouTube parliamo di votare un contenuto, NON una persona o un marchio: dire che una canzone piace (o non piace) è ben diverso dall’essere fanatico (o meno) di un cantante.

Torniamo ora ai “fan” di Facebook, divenuti da un giorno all’altro “piacioni”: concorderai che c’è una bella differenza fra l’ammettere di essere fan di un personaggio/brand, rispetto al semplice dire “mi piace”. Per uno come me, dichiarare di essere fan di qualcuno/qualcosa è un atto piuttosto impegnativo, una azione che presuppone un coinvolgimento nei confronti dell’altro. E questo coinvolgimento dovrebbe durare nel tempo, dovrebbe essere messo costantemente alla prova. Periodicamente dovresti confermare di essere fan di quella pagina, magari interagendoci una volta ogni tot: non cliccare “mi piace”, e dimenticartene per il resto dei tuoi giorni. Il “like”, nel mio cervello, si trova diversi gradini sotto, non è equiparabile al concetto di fan.

Facebook invece, sull’argomento “Diventa fan vs Mi piace”, ha tirato fuori questa mini-FAQ, che verte semplicemente sul concetto di “standardizzazione” del concetto di “like”:

Perché “Diventa fan” si è trasformato in “Mi piace”?
Per migliorare l’esperienza degli utenti e assicurare la coerenza all’interno del sito, abbiamo modificato la dicitura per esprimere l’apprezzamento di una Pagina da “Diventa fan” a “Mi piace”. Abbiamo apportato questa modifica linguistica per consentirti di connetterti con persone, cose e argomenti che ti stanno a cuore modo più “leggero” e omogeneo.

A cosa equivale cliccare su “Mi piace” su una Pagina?
Quando clicchi su “Mi piace” su una Pagina, stabilisci una connessione con essa. La Pagina verrà visualizzata sul tuo profilo e, al tempo stesso, il tuo nome comparirà tra quelli delle persone a cui piace la Pagina. La Pagina potrà inoltre pubblicare contenuti nella tua sezione Notizie.

Posso ancora cliccare su “Mi piace” su una notizia relativa a uno dei miei amici a cui piace una Pagina?
No. Quando vedi una notizia relativa a uno dei tuoi amici a cui piace una Pagina, non ci sarà più nessun link per commentare la notizia. Tuttavia, se passi il mouse sopra il nome della Pagina, visualizzerai una piccola finestra di anteprima della Pagina contenente anche il numero di persone a cui piace. Hai la possibilità di cliccare su “Mi piace” per aggiungere tale Pagina al tuo profilo oppure puoi semplicemente visitare la Pagina.

Esiste una differenza tra il cliccare su “Mi piace” su un elemento pubblicato da un amico e su una Pagina?
Sì. Se “ti piace” una Pagina, ti connetti con essa. Quando ti connetti con una Pagina, questa verrà visualizzata sul tuo profilo e, al tempo stesso, il tuo nome comparirà tra quelli delle persone a cui piace tale Pagina. La Pagina potrà inoltre pubblicare contenuti nella tua sezione Notizie.
Se invece “ti piace” un elemento pubblicato da uno dei tuoi amici, fai semplicemente presente a tale persona che ti piace il suo post, senza lasciare alcun commento.

In estrema sintesi, Facebook preferisce migliorare l’esperienza dell’utente e promuovere la “coerenza” sul suo sito, uniformando le persone ai contenuti, e alleggerendo un concetto (quello di “fan”) che invece andrebbe appesantito.

“Vantaggi”? l’unico che ho potuto notare con l’introduzione del “Mi piace”, è quello di questo nuovo box sulla mia “Pagina ufficiale”,

Box sulla Fan Page del Tagliaerbe

il quale dimostrerebbe che solo 1/4 dei miei contatti di Facebook sono anche Fan della mia Fan Page.

In pratica, ho molti più fan (pardon, “piacioni”) che amici, e 3/4 dei miei amici non sono miei fan: bella consolazione 🙂

Prova GRATIS SEMrush, il miglior tool per fare SEO/SEM!

20 Comments

  1. mariangela 22 Aprile 2010
  2. Paki90 22 Aprile 2010
  3. Youlistic 22 Aprile 2010
  4. soloparolesparse 22 Aprile 2010
  5. Titti Zingone 22 Aprile 2010
  6. Yuri 22 Aprile 2010
  7. giacomo 22 Aprile 2010
  8. William Nessuno 22 Aprile 2010
  9. Alessandro Sportelli 22 Aprile 2010
  10. VoloBlu 22 Aprile 2010
  11. Tagliaerbe 22 Aprile 2010
  12. Alessandro Sportelli 22 Aprile 2010
  13. Damiano Congedo 22 Aprile 2010
  14. Mik 22 Aprile 2010
  15. Lucky 22 Aprile 2010
  16. Yuri 23 Aprile 2010
  17. creattivina 5 Maggio 2010
  18. Gigipalladifuoco 5 Giugno 2010
  19. Doctor Brand 28 Dicembre 2010
  20. Marco 9 Giugno 2014

Leave a Reply