Sei gradi di separazione? No, ZERO

Sei Gradi di Separazione

Certamente conoscerai la teoria dei 6 gradi di separazione, in base alla quale tra noi e qualsiasi altra persona che vogliamo contattare sulla Terra ci sono non più di 5 “intermediari”.

Oggi ti vorrei invece esporre una mia teoria, che dimostra come sul web i gradi di separazione fra gli individui non esistono (o quasi).

Zero gradi di separazione

Più volte mi hanno chiesto cose del tipo “come sei riuscito ad intervistare così tante persone ?”, o anche “come sei riuscito ad entrare in contatto con certi miti (del web marketing/SEO)”?

Bella domanda 🙂 Non sono assolutamente popolare nel web (soprattutto nel web anglofono) e sono anche piuttosto timido, ma nel tempo ho sviluppato alcune tecniche che mi hanno portato a raggiungere praticamente chiunque abbia un indirizzo email (più o meno pubblico); ecco come opero.

Prerequisiti

Prima di contattare direttamente qualche personaggio di un certo livello, ci sono almeno 2 cose da tenere in considerazione. Bisogna:

avere un sito/blog (e un profilo sui social) di un discreto peso. Conosco diverse persone che fanno un check immediato (di tipo quantitativo/qualitativo) dell’interlocutore che hanno davanti. Vanno su LinkedIn per capire chi sei, controllano il PageRank/Alexa Rank del tuo sito, verificano numero e contenuto dei post che scrivi sul tuo blog. Il mio consiglio è quindi quello di provare a scalare certe vette solo si ha una preparazione adeguata, altrimenti meglio rimandare a quando si ha qualcosa di interessante da “portare in dote”.
saper scrivere una email di presentazione in un modo decente. Dovrà essere senza errori/refusi, evitando un linguaggio troppo “gggiovane” (=evita le k e le faccine a raffica). Se il tuo interlocutore è anglofono e (come il sottoscritto) hai qualche problemino a scrivere in un inglese corretto, ti consiglio di studiare un po’ di email commerciali.

Modus Operandi:

Se si rispettano i 2 “prerequisiti”, si può procedere nel tentativo di approccio in questo modo:

informati bene sul personaggio che vuoi contattare. E possibilmente cerca di avere un sito/blog a tema con gli interessi/passioni del tuo interlocutore. Studia il suo profilo (i personaggi molto noti hanno spesso una pagina su Wikipedia), e quindi preparati all’azione.
cerca l’email del personaggio. Non è così difficile: anche se il tipo sembra inarrivabile, molto spesso sul suo sito/blog è presente una pagina tipo contact o about me, nella quale si trova l’email o un form. Se non ci fosse, si può procedere cercando l’email tramite whois.
manda una email personalizzata. Prepara una email cordiale, stringata ma accurata. Presentati molto brevemente, fai la tua richiesta (con estrema delicatezza), e ringrazia anticipatamente per l’attenzione che vorrà dedicarti. Io mi gioco pure un asso nella manica 🙂 : quando chiedo una intervista, linko la sezione del mio blog che contiene (attualmente) più di 50 interviste. Della serie se già 50 persone hanno risposto alle mie domande, perché non dovresti farlo pure tu?
prepara in anticipo un buon set di domande. Se ti arriva una prima risposta alla tua email, non è garantito al 100% che riuscirai ad ottenerne altre. Molto spesso i personaggi molto noti sono anche molto impegnati, e quindi non saranno in grado di rispondere a decine di domande, se non in modo molto superficiale. Meglio quindi formularne poche, possibilmente inedite e curiose, ma buone.
ringrazia. Se ottieni la tanto agognata intervista, non appena la pubblichi manda un link a chi te l’ha rilasciata. Quasi sicuramente ringrazierà, e se sei molto fortunato lascerà pure 2 righe nei commenti 😉

Per riassumere: il Web 2.0 è fatto di rapporti, di relazioni, di connessioni. Le persone oggi sono online anche per ascoltare, non solo per parlare. Tira quindi fuori la tua migliore faccia di bronzo, salta tutti gli intermediari, e buttati senza paura sulla tua preda.

Prova GRATIS SEMrush, il miglior tool per fare SEO/SEM!

12 Comments

  1. Michele 15 Marzo 2010
  2. Alessandro Sportelli 15 Marzo 2010
  3. Chameleon Copywriter 15 Marzo 2010
  4. Alessia 15 Marzo 2010
  5. Ilaria Cardani 15 Marzo 2010
  6. KDeP 15 Marzo 2010
  7. Ilaria Cardani 15 Marzo 2010
  8. Damiano Congedo 15 Marzo 2010
  9. Fabio 15 Marzo 2010
  10. Emanuela De Vecchi 16 Marzo 2010
  11. Tagliaerbe 16 Marzo 2010
  12. sara 24 Marzo 2010

Leave a Reply