L’importanza della Link Diversity

Qualche giorno fa si parlava di strategie di Link Building, ovvero di tutte quelle tecniche atte ad attirare, possibilmente in modo naturale, un buon numero di ottimi link.

A livello SEO, però, è importante anche la Link Diversity: i link in ingresso non devono essere solo di buona qualità, ma devono provenire anche da domini diversi fra loro. Ce lo spiega meglio Randfish in questo recente video:





Tre piccoli approfondimenti che mi sento di aggiungere:

1. Allargare la nicchia: se scriviamo sempre sugli stessi argomenti, prenderemo sempre link dagli stessi identici siti. Ecco perchè è bene scrivere su argomenti limitrofi a quello “centrale”, che attrarranno nuovi link da nuovi siti (e anche nuovi utenti rispetto a quelli già fidelizzati).

2. Provare, ogni tanto, un post “off topic” rispetto ai temi abitualmente trattati: molto raramente, puoi provare a scrivere un articolo su un tema che in quel momento risulta essere molto dibattuto su altri siti/blog, per “sfruttare l’onda”. Possono infatti capitare breaking news di interesse comune, “trasversali”, dove tutti possono dire la loro, sfruttabili per prendere link (da chi, ad esempio, compila una piccola “rassegna stampa” sul tema in questione).

3. Link diversity non vuol dire link da siti borderline o spammosi: diversità deve fare rima con qualità. Evita sempre e comunque di scrivere articoli che possano attrarre link da siti “pericolosi”, mal visti da Google, link che potrebbero (in casi estremi) creare problemi di ranking al tuo sito.

Altri suggerimenti?

Prova GRATIS SEMrush, il miglior tool per fare SEO/SEM!

8 Comments

  1. dag 11 Dicembre 2009
  2. pietro 11 Dicembre 2009
  3. Filippo A. 11 Dicembre 2009
  4. Super_Seo 12 Dicembre 2009
  5. Fabio Sutto 16 Dicembre 2009
  6. Emanuele Tolomei 17 Dicembre 2009
  7. tel 16 Marzo 2010
  8. ema 11 Ottobre 2010

Leave a Reply