CSPR, web marketing per contenuti distribuiti gratuitamente

CSPR: Contenuto, Semplicità, Presentazione, Reperibilità

Il CSPR è un approccio al web marketing dedicato sopratutto a siti che distribuiscono contenuti gratuitamente con focus su due fattori base cioè: il prodotto web (sito o blog) e l’utente.

CSPR è una sigla che indica i seguenti fondamentali di un sito orientato al web marketing: Contenuto, Semplicità di accesso al contenuto, Presentazione del contenuto, Reperibilità del contenuto.

Se avete familiarità con la teoria classica del marketing noterete una somiglianza con le 4P del marketing: Product (Prodotto) Price (Prezzo) Place (Distribuzione) Promotion (Comunicazione) alle quali è stato ispirato il CSPR.

Il fine ultimo del CSPR è quello di ottenere attenzione da parte dei visitatori, essa è fondamentale in quanto è l’unico mezzo che consente a un sito o blog che pubblica del contenuto gratuitamente di raggiungere i suoi obbiettivi sia che essi siano economici piuttosto che divulgativi.

Vediamo nel dettaglio il significato di ogni elemento del CSPR.

Contenuto: è la base di tutto, senza di esso un sito è un involucro inutile; è importante che abbia inoltre il requisito fondamentale dell’utilità per i potenziali visitatori.
Semplicità di accesso al contenuto: è importante che il visitatore, una volta raggiunto il sito, non debba fare sforzi esagerati per ottenere un informazione d’interesse.
Presentazione del contenuto: il contenuto deve esser pubblicato e distribuito secondo gli standard e le tecnologie più attuali e in un contesto visualmente piacevole.
Reperibilità del contenuto: se un contenuto non è reperibile non ha senso di esistere e di conseguenza è importante mantenere alta l’attenzione su tutte le possibili fonti di traffico di qualità.

Il CSPR più che un metodo è un orientamento. I siti orientati agli elementi fondamentali CSPR dovrebbero essere in grado di affrontare meglio il mercato della diffusione dei contenuti gratuiti, attirando e ottenendo l’attenzione dei visitatori che consente a un sito di raggiungere i propri obbiettivi tra i quali vi è ovviamente la monetizzazione del traffico generato.

Quella del CSPR è una teoria nuova tutt’ora in sviluppo e punta fondamentalmente ad adattare una parte della spesso poco considerata teoria classica del marketing a una grande parte del web, quella dei contenuti distribuiti in modo gratuito, per questo motivo tutti possono contribuire a renderla più completa e definita, semplicemente esprimendo la propria opinione.

Voi in prima persona utilizzereste questa serie di fondamentali come linea guida per sviluppare il vostro sito o blog? In alternativa secondo voi quali sono i perni attorno a cui far funzionare delle pagine web che distribuiscono gratuitamente del contenuto?

Autore: Filippo Arosio di WebVivo.it (per il TagliaBlog).

Prova GRATIS SEMrush, il miglior tool per fare SEO/SEM!

9 Comments

  1. Mirko D'Isidoro 6 Ottobre 2009
  2. Danilo Pontone 6 Ottobre 2009
  3. Fabiola Giannini 6 Ottobre 2009
  4. Lorenzo 6 Ottobre 2009
  5. yeswebcan 6 Ottobre 2009
  6. Filippo 6 Ottobre 2009
  7. Mirko D'Isidoro 6 Ottobre 2009
  8. Marco 11 Ottobre 2009
  9. Filippo 18 Ottobre 2009

Leave a Reply