Google certifica i SEO?

SEO Qualified Professional

Ovviamente no 🙂

Anche se Everfluxx aveva ideato alcune settimane fa 3 badge in perfetto Google style, l’unica “qualifica” attribuita da Mountain View a chi si da attivamente da fare all’interno del Forum di Assistenza per Webmaster di Google è quella di Top Contributors / Bionic Poster.

Qualifica che però, secondo l’interpretazione data da Search Engine Roundtable alle parole di JohnMu, equivale a quella di Google Certified SEO:

“Questo è uno dei motivi per i quali attribuiamo ad alcune persone la qualifica di Top Contributor / Bionic Poster. Non è a causa del loro sito web. Alcuni siti si posizionano bene senza motivi particolari e altri siti sono pieni di informazioni – io non ho fiducia nelle persone online solo per i siti che sono in grado di produrre 🙂

I Top Contributors / Bionic Posters sono persone che fanno molto di più che lavorare su un singolo sito web. Aiutano migliaia di utenti che hanno problemi. In una settimana vedono un numero di problemi che il webmaster medio non ha mai visto. Per questo motivo, riescono spesso a fare una diagnosi in tempi brevi e spesso la diagnosi è “misteriosamente” corretta (ovviamente non sempre, non credo infatti sia sempre possibile). Possono sembrare a volte un pò troppo “diretti”, ma quando hai a che fare con un sacco di persone che chiedono aiuto non penso che puoi fare diversamente. A volte le discussioni possono animarsi un pò, sono uomini anche loro dopo tutto 🙂 , ma nel complesso riescono ad aiutare un enorme numero di persone.

Tieni presente che non puoi diventare un Top Contributors / Bionic Poster solo postando un sacco di roba. Non è basato solo sulla quantità ma in larga parte sulla qualità dei feedback ricevuti. Quando troviamo qualcuno che fa un lavoro eccezionale, possiamo decidere di contattarlo e di proporgli di diventare un Top Contributors / Bionic Poster. Non lo facciamo sulla base di una singola risposta, ma guardando centinaia o migliaia di risposte date ai webmaster su tutte le tipologie di problemi.”

Personalmente non trovo nulla in queste frasi di JohnMu che faccia presupporre ad un collegamento fra Top Contributors / Bionic Posters e SEO specialist certificati da Google.

E non credo nemmeno che Google potrà mai rilasciare bollini in un settore dai contorni così sfumati come il posizionamento sui motori, settore con pochi punti fermi e tanti elementi in continua e costante evoluzione.

Pertanto non rimane che attenerci alle linee guida “ufficiali” contenute nella guida SEO di Google e ai consigli che periodicamente vengono dispensati da Matt Cutts (come quelli relativi a WordPress) o da qualcuno dei tanti blog di BigG (vedi le recenti slide sulle basi della SEO)… e quindi procedere con tanti, tantissimi test.

E se proprio vuoi attingere ad una vera e propria miniera d’oro del posizionamento, scarica e ripassa periodicamente le Guidelines for Quality Raters 😉

Prova GRATIS SEMrush, il miglior tool per fare SEO/SEM!

Tags:,

One Response

  1. Marco Cilia 29 Luglio 2009

Leave a Reply