Come misurare quanto si è influenti

Influenza, Brand, Esperienza, Fiducia: termini legati a doppio filo, e che stanno acquisendo una sempre maggior rilevanza in una strategia di web marketing, anche quando questa è focalizzata sulla propria persona (e quindi non solo sulla azienda per la quale si lavora).

Le slide qui sotto, presentate da Micah Baldwin al recente WordCamp di Chicago, racchiudono il tentativo di definire, identificare e misurare l’Online Influence.


Qui di seguito un estratto dei punti salienti:

3 passaggi per misurare la propria influenza online

1. Definire cos’è l’Influenza
L’Influenza è l’implicito o l’esplicito effetto di una cosa (o una persona) nei confronti di un’altra cosa o persona.

2. Identificare le componenti dell’influenza
Fiducia: è la creazione di una aspettativa che la persona A ha SEMPRE nei confronti della persona B.
Branding: il Personal Branding, a differenza del Corporate Branding, è progettato per creare aspettativa su di te e sulle tue azioni.
Esperienza: la Conoscenza è acquisire. L’Esperienza è dare.

3. Fornire una formula per l’influenza
Influenza = Brand*Esperienza*Fiducia

3 (+5) regole per chi blogga

1. Scrivi come se nessuno ti dovesse leggere.
2. Scrivi quando ti va di scrivere.
3. Nel momento in cui pensi “potrebbe essere un bel post per il mio blog”, sei diventato un blogger.

E’ realmente influente online colui che diventa un distributore e scopritore di contenuti filtrati, aiutando la community a crescere in modo positivo. Pertanto:

4. Sii coinvolto, partecipe.
5. Sii attivo online.
6. Scova e filtra i contenuti.
7. Aggrega la conoscenza.
8. Diventa una “connessione” (fra te e gli altri).

Prova GRATIS SEMrush, il miglior tool per fare SEO/SEM!

One Response

  1. RobbyAnz 9 Luglio 2009

Leave a Reply