Quando Banner fa rima con Search

Dal Banner al Motore di Ricerca

Sto da tempo assistendo (e a volte ho documentato) ai profondi cambiamenti in essere nel mondo del Display Advertising.

Le parole d’ordine, emerse con sempre maggior forza in questo periodo di crisi economica, sono sempre di più “misurabilità” e “performance”, parole che stanno sovrastando (anzi seppellendo) il concetto di CPM, di impression, di campagne branding.

Ma forse non è detta l’ultima parola 🙂

Una ricerca di iProspect dal titolo Search Engine Marketing and Online Display Advertising Integration Study, pubblicata pochi giorni fa, mette infatti l’accento sul fortissimo legame fra quanto un utente vede su un banner e l’azione che compie successivamente all’interno di un motore di ricerca. In pratica “il click sulla pubblicità online è una delle possibili azioni che gli utenti che la vedono possono compiere, ma non la più comune” (come ha sottolineato anche Marco Loguercio in un suo recente post).

Puoi notare la cosa anche da questi 3 grafici, estremamente significativi:

1. Negli ultimi 6 mesi, quando hai visitato un sito web che includeva annunci pubblicitari e hai visualizzato i banner che promuovevano offerte (di prodotti/servizi) di aziende diverse da quelle legate al sito stesso, quale di queste cose descrive meglio la tua INIZIALE reazione a ciascuno di questi annunci? (Nota: i siti presi in esame non includono i motori di ricerca)

iProspect - Reazione iniziale al banner

2. Negli ultimi 6 mesi, quando hai visitato un sito web che includeva annunci pubblicitari e hai visualizzato i banner che promuovevano offerte (di prodotti/servizi) di aziende diverse da quelle legate al sito stesso, quale di queste cose descrive meglio la tua INIZIALE reazione a ciascuno di questi annunci in base alle future decisioni di acquisto che hai eventualmente preso?

iProspect - Future decisioni di acquisto

3. Negli ultimi 6 mesi, quando hai visitato un sito web che includeva annunci pubblicitari e hai visualizzato i banner che promuovevano offerte (di prodotti/servizi) di aziende diverse da quelle legate al sito stesso, quale di queste cose descrive meglio le ricerche che hai effettuato su un motore in conseguenza ai banner che hai visto?

iProspect - Comportamento sui motori

Riassumendo

  1. La percentuale di coloro che cercano il nome del prodotto, del brand o dell’azienda dopo averlo visto su di un banner (27%) è praticamente identica a quelli che ci cliccano sopra (31%).
  2. Il 38% degli utenti è venuto a conoscenza per la prima volta di un brand dopo averlo visto su di un banner.
  3. Il 14% degli utenti effettua un ricerca su un motore, visita il sito e acquista il prodotto, dopo aver visualizzato originariamente il prodotto stesso su di un banner.

Ancora convinto che il Display Advertising non serva a nulla? 🙂

Prova GRATIS SEMrush, il miglior tool per fare SEO/SEM!

8 Comments

  1. Francesco Caruccio 20 Maggio 2009
  2. Nicola Riva 20 Maggio 2009
  3. Tagliaerbe 20 Maggio 2009
  4. Nicola Riva 20 Maggio 2009
  5. Tagliaerbe 20 Maggio 2009
  6. Stefano Bagnara 20 Maggio 2009
  7. DAG 21 Maggio 2009
  8. Miriam 6 Marzo 2012

Leave a Reply