Le 4 penalizzazioni di Google

Il misuratore di “moralità” di Google :-)

Parliamo oggi di un argomento che, ciclicamente, torna in auge: quello delle penalizzazioni, ovvero del veder scomparire (o quasi) il proprio sito dalle pagine di Google.

Per cominciare ti suggerisco la (ri)lettura di uno “storico” post del buon dechigno (che tra l’altro spiega molto bene la differenza fra sito bannato e sito penalizzato) e anche di dare un’occhiata a questi articoli di Francesco “mister.jinx” Tinti, altro noto “studioso di penalizzazioni” (nonchè di diversi brevetti di Google).

In aggiunta proseguo con i 4 flag indicati qualche giorno fa da Ann Smarty, ovvero i 4 segnali che possono aiutarti a capire in pochi istanti se il tuo sito è stato colpito dall’ira funesta di Google 🙂

Improvviso calo del traffico proveniente da Google (o perdita improvvisa di posizioni per alcune chiavi importanti)
Come già discusso in un altro articolo, questo tipo di penalizzazione è in grado di colpire tutto il sito (magari a causa di una sovraottimizzazione off-site, come ad esempio una campagna di link building troppo aggressiva), oppure una singola pagina (in questo caso può trattarsi invece di un problema interno). Allo stesso modo, il calo può colpire tutte le chiavi principali, oppure solo una piccola parte di queste.

Enorme differenza di rank fra una query effettuata su Google.xx rispetto ad una effettuata sul singolo database
Su questo punto non ci sono conferme ufficiali, ma alcuni webmaster hanno notato un posizionamento molto più in basso del loro sito in google.com rispetto ad una ricerca effettuata sul singolo IP di un datacenter.

Il tuo dominio non si trova al primo posto cercandolo con [tuodominio.com]
Questo è il sintomo di una penalizzazione se accade su siti con una certa anzianità (non su siti nuovi, dove può succedere).

[site:tuodominio.com] ritorna 0 risultati
Questo è il flag più pericoloso: può significare qualcosa di veramente grave (come un errore nel file robots.txt, nei robots meta tag o nel redirect), oppure che hai fatto qualcosa di davvero brutto (come una grossissima violazione delle linee guida di Google). In quest’ultimo caso, sistema tutto e solo quando il tuo sito è perfettamente pulito manda una richiesta di riconsiderazione.

Sei d’accordo con quanto dice Ann? Cosa aggiungeresti? 🙂

Ispirato da: 4 Google Penalty Flags : Have You Been Penalized by Google?

Prova GRATIS SEMrush, il miglior tool per fare SEO/SEM!

Tags:,

16 Comments

  1. Massimo 4 Febbraio 2009
  2. Gianni Leggio 4 Febbraio 2009
  3. Cisco 4 Febbraio 2009
  4. Alberto 4 Febbraio 2009
  5. Massimo 4 Febbraio 2009
  6. Alberto 4 Febbraio 2009
  7. Federica 4 Febbraio 2009
  8. Tagliaerbe 4 Febbraio 2009
  9. giacomo 4 Febbraio 2009
  10. Massimo 4 Febbraio 2009
  11. Mik 5 Febbraio 2009
  12. Seo in Abruzzo 5 Febbraio 2009
  13. Massimo 6 Febbraio 2009
  14. Seo Torino 26 Febbraio 2009
  15. Mik 26 Febbraio 2009
  16. Armando 23 Luglio 2009

Leave a Reply