Come trovare la nicchia di successo per il tuo blog

Cerca la nicchia… e trova il successo!

Se ti sei finalmente deciso ad aprire un nuovo blog, è il momento di perdere un pò di tempo per sceglierne il tema, ovvero i contenuti con cui andrai a “riempirlo”.
La rete è piena di blog generalisti, che parlano di enne argomenti completamente diversi fra loro, e che quindi non riescono a posizionarsi ai vertici dei motori di ricerca (come spiegavo in questo vecchio post).
Per scalare le SERP è quindi opportuno individuare una nicchia, e muoversi esclusivamente all’interno di questa.
Secondo doshdosh, queste sono le 4 caratteristiche che deve avere un blog di nicchia ideale:

  • Interessi personali
    Devi amare l’argomento che hai scelto: ricorda che dovrai leggere, studiare e scrivere su questo tema, per molto, moltissimo tempo.
  • Presenza nel settore
    Devi essere ben presente, conosciuto ed apprezzato nei newsgroup e nei forum del topic che hai scelto per il tuo blog: in tal modo, quando annuncerai il lancio dei tuo nuovo blog (magari inserendolo in firma), potrai da subito contare su un buon numero di utenti.
  • Volume di ricerca medio-alto
    Il blog che aprirai deve comunque essere su di un argomento sul quale le persone amano cercare informazioni: evita argomenti troppo verticali.
  • Buon potenziale di monetizzazione
    Se l’obiettivo è guadagnare, è opportuno che per il settore che hai individuato vengano esposti annunci contestuali rilevanti, ed esistano diversi programmi di affiliazione.

Sulla stessa frequenza i sei consigli di Jennifer Slegg:

  • Cosa ti piace?
    Scegli un argomento che ti piace: è impossibile scrivere a lungo su qualcosa che non è di tuo interesse.
  • Sei in grado di scrivere sull’argomento che ti piace?
    Assicurati di essere in grado di poter produrre, costantemente, un buon numero di articoli sul tuo topic. Su argomenti troppo di nicchia è molto difficile riuscire a postare con continuità.
  • Ad altre persone interessa quell’argomento?
    Verifica se ci sono altri blog nella stessa nicchia. Sono aggiornati frequentemente? Hanno molti subscriber? Sono pieni di commenti? Oppure tutti i blog su quel tema non attirano nessuno? Una buona idea è anche quella di controllare se esistono newsgroup o forum che parlano attivamente di quell’argomento, e se sono frequentati e seguiti.
  • C’è concorrenza?
    Sei in grado di competere con chi sta già occupando quel settore? se non sei in grado di offrire qualcosa che gli altri non danno, è meglio che punti ad un ambito meno competitivo, o più verticale.
  • Girano soldi?
    C’è una tecnica semplicissima che consente di capire se ci sono inserzionisti interessati ad un determinato ambito.
    Basta aprire Google, scrivere la parola chiave che sarà oggetto del tuo blog, e guardare il numero di risultati (quelli organici, ma soprattutto quelli sponsorizzati nella spalla di sinistra): se gli annunci sono numerosi e vari, puoi star certo che il settore è redditizio e remunerativo.
  • Ci sono programmi di affiliazione?
    Ovviamente non c’è solo AdSense: esistono anche diversi programmi di affiliazione (qui ne ho recensiti alcuni) che permettono di differenziare le entrate ed aumentare potenzialmente le tue revenue.
    E quando sarai un blogger di successo, potrai abbandonare AdSense (e anche le affiliazioni), ed arricchirti vendendo annunci direttamente 🙂

Ispirato da: How to Choose the Right Blog Niche: A Simple Three-Step Method e How to find your blogging niche for blog success

Prova GRATIS SEMrush, il miglior tool per fare SEO/SEM!

One Response

  1. Valerio Villari 5 Novembre 2008

Leave a Reply