Usiamo il Pesce d’Aprile per prendere link!

Pesce d’Aprile SEO? :-)

Avete mai pensato al Pesce d’Aprile come ad una opportunità di link building?
Se non l’avete fatto siete ancora in tempo, visto che la ricetta per uno scherzo di successo è davvero semplice.
Si parte da questi 3 punti:

  • pensare
  • creare
  • eseguire

Pensare

Le idee che funzionano meglio sono spesso le più semplici.
Se possibile, diffondete contemporaneamente lo scherzo tramite 2 o 3 altri blog della vostra stessa nicchia, per rendere la cosa più credibile.
E se proprio siete a corto di idee, eccovi 2 ottime fonti di ispirazione:

Creare

Per fare in modo che il Pesce d’Aprile sia credibile, è necessario un articolo ben scritto (magari con qualche citazione o intervista), e con inclusa una o più immagini di alta qualità.
Google TiSP è un ottimo esempio di Pesce d’Aprile ben congegnato (e riuscito).

Eseguire

La chiave del successo sta nella pianificazione.
Possibilmente lo scherzo andrebbe fatto circolare qualche giorno prima del primo Aprile: una ottima idea è quella di contattare tutti i siti che han parlato nel passato di scherzi del Pesce d’Aprile, cercando di proporgli il vostro articolo e, di conseguenza, di farvi linkare.
Per esempio, potete contattare quelli di April Fools’ Day On The Web, proponendo il vostro Pesce d’Aprile del 2008.

Forza allora, mettete in moto le meningi, alla fatidica data mancano solamente 6 giorni….

Fonte: The Webmasters Guide to April Fools 2008

Prova GRATIS SEMrush, il miglior tool per fare SEO/SEM!

Leave a Reply