Wikia Search delude le aspettative… ma anche no

Wikia Search

Come certamente saprete, il 7 gennaio ha debuttato la versione alpha di Wikia Search, il motore di ricerca targato Wikipedia.
Avrei voluto scrivere subito un post “a caldo”, ma ho pensato che prendermi un paio di giorni di riflessione sarebbe stato meglio, un pò per fare altri test, un pò per lasciar “sedimentare” le idee (ed evitare di scrivere cose spigolose/colorite, tipo quelle qui sotto).

Cosa avrei scritto ieri

Wikia Search fa schifo.
Forse ci ha abituato troppo bene Google (motore che, fra le altre cose, ultimamente non mi esalta più di tanto…), fattostà che una qualsiasi query in Wikia Search mi porta sempre ad una misera lista di risultati, spesso esclusivamente anglofoni e quindi completamente useless.
Non potevano aspettare ancora qualche settimana/mese, per sistemare ed affinare un pò le cose? altrochè rivale di Google, questi son pure peggio di MSN… tempo qualche giorno, e di Wikia Search ce ne saremo scordati.

Cosa penso oggi

“We are aware that the quality of the search results is low” (riporta l’About di Wikia Search).
Insomma, sono ben consapevoli che la qualità dei risultati delle loro SERP è scarsa.
Scarsa perchè, oltre ad essere una versione alpha, è necessario un notevole contribuito e feedback da parte degli utenti (cose che, ad oggi, non sono ancora a regime).
Wikia Search, infatti, non è (solo) un motore di ricerca, ma è (anche) un social network: direi che si tratta di un motore di ricerca sociale, che punta soprattutto sull’aspetto “umano” per migliorare e differenziarsi dai concorrenti.
Gli utenti, oltre ad un dettagliato profilo (con descrizione personale, album fotografico, possibilità di aggiungere amici, white board e tutti le altre funzioni tipiche di un social network), possono (anzi dovrebbero…) contribuire a:

  • scrivere “Mini Articoli” (in stile Wikipedia) in relazione alla query inserita;
  • discutere sui risultati (con la funzione “Mini Talk”);
  • votare (con la tipica stellina da 1 a 5) le singole risposte delle SERP.

Inoltre Wikia Search è 3 motori in 1: sul lato destro, sotto Try another index, sono infatti disponibili gli indici denominati Whitelist, Smaller test e Visvo, ognuno dei quali porta a risultati diversi.
Concludendo, si intravedono alcune buone idee e qualche interessante spunto: temo solo ci vorrà parecchio tempo per far emergere qualcosa di davvero competitivo (nei confronti di Google, ovviamente).
Che dite, Wikia Search merita un’altra possibilità?

Prova GRATIS SEMrush, il miglior tool per fare SEO/SEM!

13 Comments

  1. Matteo 9 Gennaio 2008
  2. TopGun 9 Gennaio 2008
  3. Nicolo Fasce 9 Gennaio 2008
  4. Gianni Abbate 9 Gennaio 2008
  5. Alberto 9 Gennaio 2008
  6. frederick 9 Gennaio 2008
  7. Marco Dal Pozzo 9 Gennaio 2008
  8. Sandrino 10 Gennaio 2008
  9. Tagliaerbe 10 Gennaio 2008
  10. Gianni Abbate 10 Gennaio 2008
  11. Marco Dal Pozzo 10 Gennaio 2008
  12. Alberto 11 Gennaio 2008
  13. Tagliaerbe 2 Aprile 2009

Leave a Reply